Spotify arriva ufficialmente su Xbox One: giocare ascoltando la musica è realtà

Era dall’inizio del mese che si susseguivano notizie relative ad un probabile, quanto desiderato, approdo di Spotify sulla famosa console Xbox. Proprio ieri è arrivata la notizia ufficiale che in molti stavano aspettando. E’ confermato, infatti, l’arrivo dell’applicazione Spotify proprio su Xbox One. Questa possibilità sarà estesa a moltissimi Paesi nel mondo. Sono, infatti, ben 34! Nulla cambia per quanto riguarda l’UI che viene fornita esattamente con le stesse caratteristiche che già abbiamo imparato ad utilizzare su Android e su Playstation 4. Tra le varie funzionalità disponibili, siamo certi che una è destinata a colpire nel segno. Stiamo parlando della possibilità di ascoltare la musica mentre si gioca.

Il controllo dei brani musicali che si stanno ascoltando, poi, sarà possibile direttamente attraverso l’App mobile di Spotify. Una maniera semplice e veloce, specialmente quando si è impegnati in un gioco online che non consente di cambiare schermata. Esistono anche degli elenchi contenenti dei brani precaricati che possono essere ascoltati proprio mentre si gioca con Xbox One. Nel dettaglio, ci stiamo riferendo ad un totale di tre playlist. La prima è detta Epic Playlist, la seconda Power Playlist. Va da sé che le musiche sono ben adattate agli scenari di gioco. Quindi, se la prima è ideale per i giochi epici, la seconda è più adatta per i giochi di forza e di potere. C’è, poi, una terza playlist scelta personalmente dal noto Major Nelson. Soddisfazione è stata espressa dai massimi vertici sia in casa Microsoft che negli ambienti di Spotify. Si tratta di un connubio desiderato da molto tempo perché non esiste nulla di più coinvolgente per migliorare la propria esperienza di gioco. Questo, a grandi linee, il pensiero di Mikael Ericsson, uno dei direttori di Spotify.

Spotify

L’applicazione potrà essere scaricata direttamente dal Windows Store è sarà disponibile in svariate parti del mondo.L’elenco completo include di certo l’Italia, per cui siamo molto ansiosi di testarla. Anche altri Paesi europei ne fanno parte, come Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca Finlandia, Ungheria, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. Andando più lontani, Spotify per Xbox One sarà disponibile anche negli Stati Uniti, in Brasile, in Australia, in Canada, in Cile, in Colombia, Ad Hong Kong, in Giappone, in Messico, in Nuova Zelanda, a Singapore, a Taiwan e in Turchia.

Spotify su Xbox One

Via