JBL Free, nuovi auricolari wireless svelati all’IFA 2017

Il modo di ascoltare i propri brani musicali, lo sappiamo, è notevolmente cambiato negli ultimi tempi. Se, infatti, fino a qualche mano fa le classiche cuffie col cavo erano irrinunciabili, oggi le cose sono cambiate. Hanno preso sempre più piede gli auricolari wireless, ovvero quelli in cui il filo è solo un lontano ricordo. Gli auricolari wireless sono indubbiamente più comode da indossare rispetto a quelle con cavo. Non a caso in brevissimo tempo sembra proprio esserci stato un boom delle cuffie senza filo. All’IFA di Berlino, che ha appena preso il via, sono stati presentati dei nuovi auricolari wireless, ovvero i JBL Free.

Proprio come abbiamo visto con gli AirPods di Apple, anche gli auricolari JBL Free sono dotati di manicotti in silicone. Grazie alla sua autonomia, con gli auricolari JBL Free è possibile riprodurre i propri contenuti musicali per ben 4 ore consecutive. Le operazioni di ricarica, molto importanti per questi dispositivi, sono velocissime. Bastano solo 15 minuti per garantirsi un’ora di autonomia in più. Gli auricolari JBL Free si collegano ai dispositivi audio in maniera molto semplice. E’ sufficiente, infatti, utilizzare la funzione Bluetooth.

JBL Free

I JBL Free possono anche essere utilizzati per effettuare chiamate con il proprio smartphone, al pari di un comune auricolare stereo. La qualità audio? JBL garantisce un’ottima prestazione! Gli auricolari wireless JBL Free saranno disponibili in due differenti varianti di colore. Si tratta di quelle più classiche, il bianco e il nero. Non sappiamo se in futuro vi saranno altre colorazioni, magari un tantino più sbarazzine e dedicate al pubblico più giovane. Per il momento possiamo anticipare il prezzo che sarà di circa 155 dollari. Le vendite non sono, naturalmente, ancora iniziate. Si prevede che i JBL Free saranno disponibili nei negozi a partire dal prossimo ottobre. Li attendiamo con ansia per poterne testare le potenzialità.

Via