Home » Smartphone » Xiaomi Mi Note 3 è realtà: un Mi6 più grande e meno potente ma con foto migliori
xiaomi mi note 3

Xiaomi Mi Note 3 è realtà: un Mi6 più grande e meno potente ma con foto migliori

di Michele Ingelido

Assieme allo Xiaomi Mi Mix 2 è stato oggi annunciato ufficialmente anche Xiaomi Mi Note 3, un phablet che si discosta in modo pesante in termini di design e caratteristiche dal predecessore Note 2 dello scorso anno. Questo dispositivo è in termini di estetica simile allo Xiaomi Mi6, ma più grande dato che ha un display più ampio. E’ insomma uno smartphone che va a sostituire il mai arrivato Mi6 Plus. Il design è in vetro e metallo e quest’anno non c’è alcuno schermo curvo, nè tanto meno la tecnologia AMOLED.

Xiaomi Mi Note 3 ha un display da 5,5 pollici (il predecessore era da 5,7″) con risoluzione Full HD. Passo indietro anche in termini di hardware, non abbiamo più un processore top di gamma (lo Snapdragon 835 è stato riservato per il Mi Mix 2) ma uno di fascia media: l’octa core Qualcomm Snapdragon 660. La memoria RAM è però da 6 GB, mentre lo storage integrato è da 64 o 128 GB a seconda della variante che sceglierete.

Sul retro di Xiaomi Mi Note 3 c’è una doppia fotocamera da 12 MP, la stessa del Mi6 con il sensore Sony IMX386, ma con un algoritmo migliorato per un effetto bokeh migliore nelle foto. La batteria è da 3500 mAh, ci sono altoparlanti stereo, un sensore a infrarossi, il riconoscimento facciale e anche il modulo NFC. L’immissione sul mercato cinese è prevista già per domani, con prezzi di listino di circa 384 e 445 dollari.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti