Home » Smartphone » BlackBerry Key2 sarà il successore di keyONE? Una nuova immagine leak fa pensare di sì
blackberry key2

BlackBerry Key2 sarà il successore di keyONE? Una nuova immagine leak fa pensare di sì

di Roberta Betti

E’ da tempo che i fan Blackberry non sentono più parlare del possibile successore di KEYOne, un device che ha portato buona parte delle potenzialità di Android 7.1 Nougat agli appassionati degli storici smartphone a tastiera fisica. Ora, però, l’attesa sembra essere terminata: BlackBerry KEY2, potenziale sequel di KEYOne, potrebbe essere in arrivo molto a breve, come alcuni nuovi indizi online farebbero pensare.

Un prototipo di quello che si pensa essere BlackBerry KEY2 è stato scoperto in render nuovi di zecca, a cui hanno fatto seguito alcune immagini pubblicate dall’ente di certificazione cinese TENAA, garantendo quindi in qualche modo l’ufficialità del dispositivo, nonché il suo arrivo entro i prossimi mesi.

Da qualche giorno fa invece discutere una nuovissima foto un cui si intravede il possibile KEY2 (nome in codice BBF100-4), ovviamente munito di tastiera fisica (anche se non è presente l’effetto glossy del predecessore), con il display ricoperto da una pellicola protettiva e da un evidente avviso “Not for sale” stampigliato sul bordo inferiore. Si tratta di un leak interessante, che fa seguito alla pubblicazione dei primi accessori per KEY2 sul sito del produttore Skinami: sono due indizi da non trascurare, e che potrebbero dare ufficialità al nuovo smartphone entro breve.

Al momento si specula che Blackberry KEY2 arriverà entro il mese di Giugno, completo di un buon assetto hardware (Snapdragon 660, 6 GB RAM e Android Oreo ovviamente pre-installato). Ricordiamo inoltre che una delle immagini pubblicate da TENAA mostra un setup a doppia fotocamera per lo smartphone, novità assoluta per i dispositivi di TCL. Basterà tutto questo a fare del successore di KEYone un buon medio-gamma?

via: Crackberry

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti