Land Rover Explore: lo smartphone rugged con GPS potenziato sbarca in Italia

La nota casa produttrice di SUV Land Rover annunciò il suo primo smartphone rugged “Explore” al MWC 2018 di Barcellona: adesso, è finalmente arrivato il momento dello sbarco in Italia. L’innovativo cellulare è stato lanciato nella nostra penisola ad un prezzo di listino di 649 euro. Per niente economico purtroppo, ma le funzionalità che questo dispositivo offre sono uniche a dir poco. E’ uno smartphone rugged, quindi a prova di bomba.

Può infatti resistere a cadute fino ad 1,8 metri di altezza ed ha la certificazione IP68 che da modo di immergerlo fino a 1,8 metri di profondità senza alcun danno. Oltre ad essere rugged Land Rover Explore è anche modulare. Infatti, possono essere aggiunti dei moduli che ne ampliano le potenzialità. Ad esempio, se lo acquistate riceverete in regalo l’Adventure Pack che contiene una batteria da 3600 mAh ed un’antenna GPS in ceramica per potenziare la ricezione del segnale GPS e la sua precisione.

Tra le altre funzionalità esclusive ci sono le mappe topografiche in AR, un LED con funzionalità SOS ed altro. Land Rover Explore arriva anche con un hardware di fascia alta composto dal SoC MediaTek Helio X27 deca-core, 4 GB di RAM e una memoria espandibile da 64 GB. La sua batteria è da 4000 mAh e grazie ai moduli può superare gli 8000 mAh. E’ acquistabile sullo store ufficiale e da MediaWorld.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it