Samsung, è allarme: il Galaxy S9 sta deludendo le aspettative

Samsung è sempre attiva nella realizzazione di nuovi dispositivi che possano competere per il “top” nel settore della telefonia mobile. Gli incassi del colosso di Seul sono sempre molto cospicui, dato il livello molto elevato che l’azienda riesce a raggiungere nei propri prodotti, che trovano spesso un riscontro decisamente alto sia negli esperti del settore che nella clientela. Tuttavia, in questo 2018 si sta presentando un “neo” riguardante la serie Galaxy S9 che certamente non farà piacere ai vertici della casa sudcoreana.

Come avevamo segnalato anche qualche tempo fa, le vendite del Galaxy S9 sembrano essere davvero poche rispetto alle aspettative. Il dispositivo è stato presentato alla fine del mese di febbraio, e fin da subito l’impatto con il pubblico non era stato dei migliori. Le vendite medie del Galaxy S9 e S9+ sono comunque di buon livello, ma Samsung si aspettava un risultato decisamente superiore: basti pensare che le vendite, nel secondo quadrimestre di quest’anno, sono addirittura scese rispetto al primo (9 milioni contro i 10 milioni del precedente).

Un dettaglio che allarma molto, dato che un segno “meno” nel secondo quadrimestre rispetto al precedente non si era mai visto nella fortunata serie “S” di Samsung. Al momento, l’azienda di Seul non ha confermato questi dati, ma si è limitata a lasciar trapelare che effettivamente è stato riscontrato un calo negli introiti proprio a causa di alcuni top di gamma che non hanno pienamente convinto.

 

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.