Home » Smartphone » Pocophone F2 smentito, Xiaomi punta ancora su F1
xiaomi pocophone f1

Pocophone F2 smentito, Xiaomi punta ancora su F1

di Michele Ingelido

Solamente 3 giorni fa vi abbiamo mostrato un listino sulla piattaforma di Geekbench riguardante Xiaomi Pocophone F2 alimentato dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm con 6 GB di RAM in abbinamento. Ci è subito sembrato strano il fatto che il successore dello smartphone più economico al mondo con SD845, dopo l’uscita del successore Snapdragon 855, fosse ancora basato su questa piattaforma hardware. E infatti è appena arrivata la smentita della casa produttrice cinese: ciò che abbiamo visto su Geekbench è un listino falso.

Xiaomi non sta ancora lavorando alla realizzazione di Pocophone F2 e lo ha confermato il General Manager di Poco India C. Manmohan tramite un post su Twitter. Stando a Manmohan, il sub-brand di Xiaomi è ancora focalizzato nel fornire la migliore esperienza sull’F1 e non ha ancora in cantiere un successore. Xiaomi Pocophone F1 è infatti stato lanciato solamente 4 mesi fa ed è decisamente troppo presto per un suo erede.

E a giudicare dalle dichiarazioni, un successore non è affatto imminente. Nel frattempo ricordiamo che sono stati già annunciati 2 smartphone che montano il nuovo processore Snapdragon 855. Uno è il primo smartphone pieghevole al mondo, si chiama FlexiPai ed è stato creato da Royole Corporation. L’altro è invece Lenovo Z5 Pro GT che è anche il primo smartphone con 12 GB di RAM.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti