Pocophone F2 smentito, Xiaomi punta ancora su F1

Solamente 3 giorni fa vi abbiamo mostrato un listino sulla piattaforma di Geekbench riguardante Xiaomi Pocophone F2 alimentato dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm con 6 GB di RAM in abbinamento. Ci è subito sembrato strano il fatto che il successore dello smartphone più economico al mondo con SD845, dopo l’uscita del successore Snapdragon 855, fosse ancora basato su questa piattaforma hardware. E infatti è appena arrivata la smentita della casa produttrice cinese: ciò che abbiamo visto su Geekbench è un listino falso.

Xiaomi non sta ancora lavorando alla realizzazione di Pocophone F2 e lo ha confermato il General Manager di Poco India C. Manmohan tramite un post su Twitter. Stando a Manmohan, il sub-brand di Xiaomi è ancora focalizzato nel fornire la migliore esperienza sull’F1 e non ha ancora in cantiere un successore. Xiaomi Pocophone F1 è infatti stato lanciato solamente 4 mesi fa ed è decisamente troppo presto per un suo erede.

E a giudicare dalle dichiarazioni, un successore non è affatto imminente. Nel frattempo ricordiamo che sono stati già annunciati 2 smartphone che montano il nuovo processore Snapdragon 855. Uno è il primo smartphone pieghevole al mondo, si chiama FlexiPai ed è stato creato da Royole Corporation. L’altro è invece Lenovo Z5 Pro GT che è anche il primo smartphone con 12 GB di RAM.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it