Nuovi dettagli su Android Q spuntano sul web: personalizzazione dei temi e altro ancora

Nemmeno il tempo di testare a dovere tutte le funzionalità di Android 9 Pie, che si sta diffondendo un po’ su tutti i telefoni principali dei vari colossi del settore, ed ecco che cominciano a spuntare le prime indiscrezioni su Android Q, ovvero la prossima versione del robottino verde. Di recente si è fatto un gran parlare del riconoscimento facciale 3D, e del supporto nativo che dovrebbe essere garantito con la futura versione del sistema operativo realizzato da Google.

Negli ultimi giorni sono emersi molti altri dettagli, che riguardano diverse funzionalità. Con Android Q si dovrebbe assistere ad un’ulteriore evoluzione della personalizzazione dei temi, come ad esempio la modifica dei font e del contrasto dell’interfaccia utente. Inoltre, con la prossima versione del sistema operativo sarà possibile impedire ad alcune app di accedere liberamente in background agli appunti.

Un’altra novità molto interessante è quella che riguarda la scorciatoia rapida per le chiamate in emergenza, che dovrebbe trovare posto nel Power Menu. Un’implementazione che può risultare decisiva nelle situazioni in cui è necessario allertare immediamente i soccorsi. Su Android Q sono infine trapelati anche altri dettagli, come il supporto al WPA3 per il Wi-Fi e una maggiore attenzione dal punto di vista della sicurezza.

via: 9to5google

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.