Home » Smartphone » Presto LG si convertirà al notch waterdrop scondo gli ultimi brevetti
smartphone lg

Presto LG si convertirà al notch waterdrop scondo gli ultimi brevetti

di Carlo Desi

Manca ormai pochissimo al lancio del prossimo top di gamma di casa LG. Il G8 ThinQ, infatti, arriverà tra meno di un mese, in occasione del prossimo MWC 2019 di Barcellona, forse in accoppiata con il V50 ThinQ. In base a quanto abbiamo letto fino a questo momento, questo dispositivo avrà il classico notch sul display, quello che siamo ormai abituati a vedere.

Gli ultimi brevetti trapelati in rete, però, ci parlano di un deciso cambio di rotta per LG che potrebbe convertirsi molto presto al notch waterdrop. In questo modo si potrà ottenere quello che è uno dei risultati più ambiti dai produttori di smartphone: bordi minimizzati.

LG

I brevetti in questione non sono nuovissimi dal momento che, a quanto pare, risalirebbero alla scorsa primavera. Solo adesso, però, hanno visto la luce. Osservando i disegni vediamo che il notch waterdrop in alto sul display come su gran parte degli altri top di gamma e che sul retro saranno presenti uno scanner biometrico e una doppia fotocamera posizionata in verticale.

Sul lato destro dovremmo trovare il tasto di accensione mentre si collocheranno a sinistra i tasti per il controllo del volume. Sul bordo inferiore il prossimo LG protagonista del brevetto manterrà il jack audio da 3,5 mm. Una bella notizia dal momento che sono diversi gli OEM che, invece, lo stanno eliminando.

LG notch waterdrop

Le foto dei brevetti di LG stanno facendo il giro del mondo e presto, di certo, potremo saperne qualcosa in più. In particolare il G8 ThinQ risulta essere tra gli smartphone più attesi del momento dato che arriverà con la famigerata tecnologia Sound On Display. Nessun altoparlante per il dispositivo dal momento che i suoni verranno prodotti direttamente dallo schermo. Rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli! Stay tuned!

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti