microSD Express ufficiali con velocità triplicata rispetto alle UHS-II

Una nuova tipologia di schede di memoria potrebbe presto rivoluzionare il mondo dell’archiviazione. La SD Association ha appena annunciato le nuove microSD Express, realizzate con la tecnologia migliore che sia mai stata vista su delle schede di questo formato. Sono basate sullo standard PCIe 3.1 e supportano la connettività NVMe v1.3; utilizzano gli stessi pin delle schede UHS-II. Riescono a raggiungere velocità di trasferimento fino a 985 MB al secondo, quasi 1 GB al secondo.

Una velocità supersonica se pensiamo che le microSD UHS-II, le più potenti sul mercato, arrivano a poco più di 300 MB al secondo, mentre le UHS-II superano di poco i 100 MB/s. Una velocità così alta risolverebbe il problema del trasferimento delle applicazioni su memoria esterna negli smartphone: adesso, ricordiamo, è sconsigliato farlo perchè le performance delle app diminuiscono in modo troppo consistente.

Oltre ad essere le più veloci in assoluto, le nuove microSD Express sono in grado anche di consumare meno energia rispetto ai precedenti standard. L’unico problema è che per adesso non ci sono smartphone in grado di supportare le UHS-II, quindi inizialmente le altissime prestazioni delle Express potrebbero essere ad appannaggio del solo mondo fotografico, pur risultando comunque compatibili con i cellulari nei relativi limiti. Le nuove schede prendono diverse tecnologie dagli SSD, tra cui il supporto al Multi Queue e il Bus Mastering.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: [email protected]