Doogee S90, il nuovo rugged presentato al MWC 2019 è un telefono modulare

Il Mobile World Congress 2019 ha rappresentato la vetrina ideale per le grandi aziende che operano nel settore degli smartphone mobile. I “top brand” hanno infatti potuto presentare i loro dispositivi più recenti durante la grande fiera che si è tenuta nella splendida cornice di Barcellona. Tuttavia, oltre ai “colossi”, il MWC 2019 ha visto la presenza anche di diversi marchi secondari: alcuni di loro hanno presentato device molto interessanti. Uno di questi, il Doogee S90.

E’ uno smartphone rugged individuato dagli inviati di diversi portali. Nonostante la scarsa “fama”, il dispositivo è dotato di ottime specifiche tecniche, di una qualità costruttiva di grande livello e soprattutto di modularità. Per aumentare la potenzialità del telefono, Doogee ha optato per dei moduli esterni che consentono al prodotto di assumere più funzionalità: l’S90, infatti, può diventare facilmente un gaming phone o addirittura un walkie talkie. Presente anche un modulo che implementa la visione notturna.

Per quanto riguarda le specifiche, il dispositivo è alimentato con un processore Helio P60 abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Inoltre, Doogee S90 è dotato di un display da 6,18 pollici full HD+ e di un “notch”. La struttura “rugged” è confermata dal certificato IP68, che accerta la resistenza all’acqua, e dalla certificazione di resistenza militare MIL-STD-810G.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.