Home » Smartphone » Meizu Note 9 Lite testato su AnTuTu con Snapdragon 660
Meizu Note 9

Meizu Note 9 Lite testato su AnTuTu con Snapdragon 660

di Patrizia Maimone

Ormai ci siamo quasi! Tra pochi giorni, ed esattamente il prossimo 6 marzo, in Meizu presenteranno al mondo il nuovo Meizu Note 9. Grazie a un nuovo leak, proprio nelle ultime ore, abbiamo potuto vedere un’immagine di quello che, invece, potrebbe essere il Meizu Note 9 Lite.

Anche in questo caso nono sono molti i dettagli emersi. È ovvio, però, che si tratterà della variante economica del Note 9. Prima di ogni cosa, comunque, ci corre l’obbligo ricordare che essendo questa la prima immagine di questo dispositivo che trapela in rete non è confermato che si tratti proprio del Meizu Note 9 Lite. Il numero di modello in questione è m1922. Considerato il codice si desume che possa rappresentare la variante Lite.

meizu note 9 lite

L’immagine stessa è un po’ troppo ravvicinata per cui non mostra per intero quello che è il design frontale dello smartphone. AnTuTu, dove il possibile Meizu Note 9 Lite ha ottenuto 144.020 punti, ci svela che il dispositivo in questione avrà un display Full HD Plus dotato di una risoluzione pari a 1.080 x 2.244 pixel. Il punteggio ottenuto è ovviamente più basso rispetto a quello ottenuto dal modello standard.

La stessa risoluzione, lo ribadiamo, contraddistingue, secondo TEENA, anche la versione standard dello smartphone. Pare, poi, che il Meizu Note 9 Lite arriverà con Snapdragon 660 di Qualcomm. Altro dettaglio che emerge è che il Meizu Note 9 Lite potrebbe avere uno snapper da 12.2 MP. Il condizionale, comunque, rimane d’obbligo. Per quanto riguarda il retro, invece, rimane ancora un mistero!

Sono questi, finora, i pochi dettagli che conosciamo su questo smartphone. Non ci è dato sapere se il lancio sarà sempre il 6 marzo o se dovremo attendere un po’ di più. Restiamo in attesa di ulteriori informazioni. Rimanete connessi per non perderle!

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti