Home » Recensioni » Recensione OPPO Find X2 Lite: anonimo ma potente, 5G ed economico
Recensione OPPO Find X2 Lite

Recensione OPPO Find X2 Lite: anonimo ma potente, 5G ed economico

di Michele Ingelido

Anche se dall’estetica non si direbbe, al suo interno OPPO Find X2 Lite è davvero uno smartphone speciale. Stiamo parlando di un dispositivo tra quelli che hanno gettato le fondamenta della next-gen in ambito connettività, perchè è stato uno dei primi dispositivi con pieno supporto al 5G ad arrivare sul mercato con un prezzo abbordabile. Fra tutti gli smartphone della serie ammiraglia di OPPO è il prodotto più conveniente, ma resta uno smartphone completo. Tuttavia deve scontrarsi con una concorrenza molto agguerrita perchè appartiene alla fascia più blasonata del 2020: quella medio-alta. Riesce a spuntarla e ad essere il dispositivo perfetto per tutti al prezzo migliore? Scopriamolo insieme nella recensione di OPPO Find X2 Lite.

OPPO Find X2 Lite: la recensione

Design e costruzione

oppo find x2 lite retro

L’estetica di OPPO Find X2 Lite è molto ricercata ma allo stesso tempo anonima. Il form factor è quello visto su tantissimi smartphone economici rilasciati nell’ultimo anno. Abbiamo il classico notch a goccia con bordi moderatamente sottili attorno allo schermo e il classico modulo fotocamera a semaforo.

oppo find x2 lite design retro

Tuttavia sono la qualità costruttiva e le colorazioni a fare la differenza. Su questo dispositivo, a differenza di molti altri medi di gamma, non sono stati impiegati materiali plastici. La scocca è in vetro, il profilo è in alluminio, come i top di gamma. E’ uno smartphone assemblato davvero benissimo, è molto sottile ed è perfino leggero, compatto e maneggevole. Questo lo pone una spanna sopra agli altri medi di gamma nonostante il design non sia dei più originali.

oppo find x2 lite in mano

Ha anche un look molto minimale e con pochi fronzoli. I tasti si premono bene, la vibrazione sarebbe invece migliorabile. Dalla confezione spuntano oltre al dispositivo anche una cover protettiva, una pellicola già applicata, delle cuffie cablate half in-ear e il caricabatterie VOOC a 30W.

oppo find x2 lite fronte

Display e audio

find x2 lite display

Su questo smartphone è stato montato un display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+ e una luminosità a 430 nit, protetto da Gorilla Glass 5 proprio come il vetro posteriore. Uno schermo che non possiamo lodare al massimo per via dell’assenza di un’alta frequenza di aggiornamento, e che ha qualcosa da invidiare al fratello maggiore Find X2 Neo in termini di resa cromatica. Ma comunque uno schermo ottimo, che non delude affatto per la fascia di prezzo in cui OPPO Find X2 Lite viene venduto. Buoni i colori, così come la luminosità, anche fuori casa, e gli angoli di visione.

Reattivo il lettore di impronte integrato nel display e molto più che sufficiente la resa generale. Insomma, un pannello di qualità ma senza strafare. Soddisfa anche l’audio, sebbene l’altoparlante da cui esce sia uno solo. Si è inoltre dimostrato chiaro l’audio in chiamata. Questo device vanta anche un jack audio per le cuffie e Dolby Atmos preinstallato, che adatta il suono al tipo di contenuto in riproduzione per migliorarne la resa.

Hardware e software

coloros 7

Sotto il punto di vista hardware la stragrande maggioranza degli utenti potranno dirsi soddisfatti in tutto e per tutto. OPPO Find X2 Lite è equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 765G, ha una RAM da 8 GB e una memoria interna UFS 2.1 da 128 GB. Con questo arsenale hardware, il suo livello prestazionale è indistinguibile da quello di un top di gamma nella maggior parte delle attività.

Sebbene sui benchmark sia di molto inferiore, bisogna cimentarsi nel gaming più avanzato ad alti frame rate o in attività come il video editing per notare la differenza con un modello di punta come Find X2 Pro. Ma anche nei videogiochi se la cava davvero molto bene, montando un processore pensato proprio per il gaming. Come performance siamo quindi sulla fascia medio-alta, lo smartphone è sempre fluido e reattivo e non ha esitazioni.

C’è anche la connettività 5G grazie al modem integrato Snapdragon X55, ma sulla rete cellulare abbiamo due contro: lo smartphone ha una velocità 5G limitata a 1,9 Gbps (poco importa per ora, visto che in Italia non si raggiungono nemmeno lontanamente queste velocità) e non è dual SIM. La potenza della connessione è egregia anche in WiFi, grazie alla presenza del WiFi 6. E c’è anche il Bluetooth 5.1 con bassa latenza, bassi consumi e alte performance.

Non manca nemmeno un GPS a doppia frequenza molto abile nella geolocalizzazione. Parlando di software, questo device esegue Android 10 personalizzato da ColorOS 7. Ha un’interfaccia utente davvero zeppa di funzionalità, molto ben ottimizzata, con un algoritmo per la fotografia eccezionale, e dalle alte prestazioni. Sicuramente una delle migliori interfacce utente, e finora si è anche aggiornata frequentemente.

Ottimo lavoro quello di OPPO che è passata da una ColorOS 6 ancora immatura ad un’interfaccia completa sotto quasi tutti gli aspetti, il tutto nel giro di una sola versione. Purtroppo niente slot per micro SD, ma c’è l’NFC per i pagamenti direttamente da smartphone con le carte e piattaforme come Google Pay. OPPO Find X2 Lite ha una porta USB-C con supporto alla tecnologia OTG per collegare periferiche esterne, ma non ha l’uscita video.

Fotocamera

N.B: le foto in galleria sono compresse. Per visualizzare le fotografie sopra ed altri scatti a piena risoluzione e con la qualità originale potete visitare questa galleria esterna.

OPPO Find X2 Lite è uno smartphone che le foto le fa molto bene. Non da top camera phone, ma davvero molto bene. Monta una quadrupla fotocamera da 48 Megapixel f/1.7 con grandangolo che non se la cava male nemmeno in scarse condizioni di luce, mentre quando l’illuminazione è buona tira fuori scatti notevoli in termini di dettaglio e bilanciamento dei colori.

Oltre alla lente grandangolare monta anche un sensore macro ed uno per il calcolo della profondità, non utilissimi ma comunque un valore aggiunto. Abbiamo trovato invece stupefacente la fotocamera frontale da 32 Megapixel, in grado di scattare selfie eccezionali sia per dettaglio che per resa cromatica.

Batteria e ricarica

La batteria da 4025 mAh di OPPO Find X2 Lite gli permette in qualsiasi tipo di contesto di concludere la giornata con ancora un po’ di carica residua. E con un uso moderato senza metterlo sotto carico, può raggiungere anche due giornate di autonomia con una singola carica. Nei nostri test si è avvicinato alle 9 ore di schermo con un uso abbastanza intenso.

Il merito non è solo della batteria, ma anche dei bassi consumi del processore a 7 nanometri e di un’ottimizzazione software davvero azzeccata. Molto comoda la tecnologia di ricarica rapida VOOC a 30W, grazie alla quale bastano solo 20 minuti per portare la batteria da 0 a 50% e meno di un’ora per il 100%.

Specifiche tecniche di OPPO Find X2 Lite

  • Dimensioni e peso: 160,3 x 74,3 x 8 mm / 180 grammi
  • Colorazioni: Moonlight Black e Pearl White
  • Materiali: Retro in vetro e profilo in alluminio
  • Display: 6,4″ AMOLED Full HD+ 60 Hz Gorilla Glass 5
  • Speaker: mono
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 765G, octa-core 2,4 GHz
  • Memorie: 8 GB di RAM e 128 GB UFS 2.1
  • Software: ColorOS 7 e Android 10
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, NFC, jack 3,5 mm, GPS a doppia frequenza
  • Fotocamera posteriore: quadrupla da 48 Megapixel, 8 MP (grandangolo), 2 MP (macro) e 2 (profondità) MP, (f/1.7, f/2.2, f/2.4 e f/2.4)
  • Fotocamera anteriore: 32 MP f/2.0
  • Batteria: 4025 mAh con ricarica rapida VOOC 4.0 30W
  • Prezzo originale: 499€

OPPO Find X2 Lite: conclusione e prezzo

Nonostante il suo prezzo di listino sia di 499€ e il dispositivo risulti abbastanza conveniente, specialmente con gli street price, non si può dire che OPPO Find X2 Lite non abbia rivali. Di smartphone 5G ormai ce ne sono molti anche sulla fascia media, e ne si può trovare addirittura a prezzi inferiori. Tuttavia questo modello offre quel pizzico di qualità premium in più che è possibile notare solamente toccandolo con mano. Stiamo parlando della qualità costruttiva, della sua ricezione e di un’esperienza fotografica per niente da sottovalutare, oltre che dell’uso quotidiano.

Se non vi interessa più di tanto avere uno smartphone ben costruito e dalla buona connettività, forse ci sono alternative migliori di OPPO Find X2 Lite. Ma se desiderate semplicemente non avere problemi nell’uso quotidiano e raggiungere anche un ottimo livello di prestazioni sotto tutti gli aspetti, lo consigliamo.

Vi lasciamo al collegamento per l’acquisto e alle nostre valutazioni finali. Per maggiori informazioni e analisi più dettagliate, vi rimandiamo alla recensione più approfondita che trovate nella sezione Recensioni sul nostro portale OPPOHub.it, dedicato proprio ai prodotti OPPO.

Per restare sempre aggiornato sul brand e confrontarti con possessori e appassionati, iscriviti al gruppo Facebook.

OPPO Find X2 Lite
  • 8.2/10
    Design e costruzione - 8.2/10
  • 7.8/10
    Display e audio - 7.8/10
  • 8.5/10
    Hardware & software - 8.5/10
  • 8/10
    Fotocamera - 8/10
  • 8/10
    Batteria - 8/10
  • 7.5/10
    Prezzo - 7.5/10
8/10

Valutazione finale

Fascia media? No, siamo ben oltre. Anche se a prima vista non si direbbe OPPO Find X2 Lite è possibile avere un’ottima esperienza fotografica, delle prestazioni vicine alla fascia alta, una buona qualità costruttiva e un display niente male, con tutta la potenza del 5G. Certo il prezzo di listino di 499€ non è un dettaglio trascurabile ed esistono diversi dispositivi più convenienti, ma per chi vuole un dispositivo senza lacune è giustificato.


 ✓ PRO
 
  • Design ricercato
  • Belle foto
  • Fotocamera frontale al top
  • Ottima costruzione
  • Grandi prestsazioni
  • 5G
  • Prezzo non eccessivo
  • NFC e jack da 3,5 mm

 

 ✕ CONTRO
 
  • Mono SIM

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti