Moto Z: Android Nougat in arrivo!

Moto Z finalmente riceve una bellissima notizia! Proprio pochissime ore fa su reddit un utente ha pubblicato un immagine di un Moto Z che stava ricevendo Android nella versione Nougat 7.0. Un ottima notizia, ma c’era da aspettarselo sopratutto perchè Moto (ex Motorola) è sempre stata riconosciuta per gli aggiornamenti abbastanza in anticipo.

Non arriva molto in anticipo ovviamente, molti top di gamma sono già in corso di aggiornamento, ma in questo caso non stiamo parlando di una beta, ma bensì di una release praticamente stabile. Per ora l’azienda ancora non ha comunicato niente.

Moto Z: quando ci sarà l’aggiornamento in Europa?

Bisogna ammettere che non si hanno delle tempistiche precise su quest’aggiornamento. Per adesso sembra che stia arrivando solamente sulle versioni di Verizon, quindi Moto Z americano e non Europeo. Considerando però che l’aggiornamento è praticamente già in giro, e purtroppo i tempi di attesa per noi europei sono sempre allungati per un motivo ancora sconosciuto, ci toccherà probabilmente attendere ancora qualche settimana finchè Moto Z non si aggiorni anche da noi. Le novità che porta sono quelle che abbiamo già visto, come lo Split-screen, il supporto al visore di Google Daydream VR, nuove Emoji e secondo il changelog di Moto anche una durata della batteria migliore, staremo a vedere!

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.

  • marcoar

    L’ultimo update ricevuto da moto z europeo (29 settembre) è arrivato dopo 20 giorni dal modello verizon. Non esattamente “qualche mesetto”

    • Michele

      Ciao marcoar, si intendeva qualche settimana, errore di confusione. Secondo le fonti e basandoci sui precedenti aggiornamenti di Motorola, possiamo dirti che ci sono buonissime probabilità che l’update arrivi entro la fine dell’anno. Grazie per la segnalazione! 🙂