Android Wear 2.0 Developer Preview, ecco la versione finale!

La data ufficiale del debutto di Android Wear 2.0 sta per avvicinarsi sempre più: prevista per il 9 Febbraio, porterà a tantissimi nuovi smartwatch top di gamma novità in merito alla gestione della GUI, della connettività tra dispositivi e soprattutto all’user experience generale. Ma prima di aprire le porte alla versione ufficiale del nuovo AndroidWear, Google come sempre offre la possibilità di testare la beta build, conosciuta come Developer Preview. E’ disponibile per tutti coloro che volessero sperimentarla, e porta con sé un buon numero di bug fix che la rendono più stabile e compatibile.

Il nuovo Android Wear 2.0 supporta, infatti, anche la piattaforma iOS. In aggiunta a questo, le app Android Wear attivate su smartwatch su cui è stato effettuato il pairing con dispositivi iOS potranno usufruire di maggiore velocità navigando il web. Inoltre, Google ha aggiunto un update alla Wearable Support Library, riducendo i problemi di compatibilità riscontrati in alcune precedenti build al minimo. Non mancano fix importanti al Navigation Drawer per le app, e l’apertura all’emulazione per NFC Host Card, alludendo quindi ad un’interazione più articolata con gli smartwatch che supportano proprietà contactless.

Per i più attenti alla controparte social di Android Wear integrata ai wearables, sono state introdotti anche miglioramenti per quanto riguarda le “complicazioni”, icone posizionata sulla watchface in cui vengono raccolte notifiche relative, ad esempio, alle mail non lette.

In conclusione, infine, Android Wear 2.0 introduce l’interazione stand-alone con le app, da utilizzare senza smartphone a supporto, attivando semplicemente un “flag”: chi ha il proprio wearable accoppiato ad un iPhone, potrà comunque usufruire dell’app Play Store, portando la compatibilità a nuovi livelli.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!