ZTE Quartz, ecco il primo smartwatch Android Wear 2.0 di ZTE

Durante il mese di Gennaio, precisamente all’apertura del CES 2017, ZTE ha confermato in via ufficiale il suo impegno ad offrire al più presto uno smartwatch Android Wear 2.0 al suo pubblico, completo di tutto ciò che è necessario per affrontare le principali esigenze dell’utente moderno. La promessa si è rivelata veritiera: ecco le prime notizie su ZTE Quartz, dispositivo d’esordio del brand nel mondo wearable. Una prima immagine leak è già spuntata in rete, e da quello che possiamo vedere si tratta di uno smartwatch Android molto accattivante dal punto di vista estetico, il giusto compromesso tra look “urban” e una soluzione più pratica.

Come molti altri smartwatch delle case produttrici concorrenti, anche ZTE Quartz mostra una corona circolare sul perimetro del dispositivo, design che contribuisce a renderlo più attraente anche a chi non è abituato agli orologi digitali sportivi. Al momento sappiamo che Quartz potrebbe disporre di connettività 3G/4G LTE, la quale ci permetterebbe di effettuare e ricevere chiamate senza l’aiuto di uno smartphone a supporto.

ZTE Quartz dovrebbe inoltre, secondo l’intento della compagnia, offrire una durata della batteria superiore alle aspettative grazie ad un efficiente power saving. L’ultima versione di Android Wear sarà inoltre disponibile e preinstallata: Google ne ha ufficialmente annunciato il completamento, e a breve sarà adottata da sempre più device top di gamma.

Il nuovo wearable firmato ZTE potrebbe essere rivelato direttamente al MWC 2017: restiamo quindi in attesa del momento in cui le sue specifiche tecniche ufficiali e complete saranno rivelate dal palco della celebre convention di elettronica di consumo.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!