Recensione JJRC H36: micro drone economico a pochi euro

Con la recensione JJRC H36 vi presentiamo un drone economico che si può collocare nella fascia più entry level, in quanto è un micro drone ed è in vendita a un prezzo estremamente basso e accessibile a chiunque. Non è uno dei migliori droni professionali, non è uno di quei droni economici per GoPro coi quali si possono effettuare riprese aeree con videocamera, e non fa parte nemmeno della categoria mini droni.

Quelli si trovano su fasce di prezzi ben più alte. Si tratta di un quadricottero entry level per chi vuole imparare, intrattenersi e volare anche in casa. Vi anticipiamo che è un drone radiocomandato senza pretese, ma che il suo lavoro lo fa egregiamente. Ma senza perderci in chiacchiere, andiamo a scoprire insieme questo super abbordabile drone telecomandato da una casa produttrice ormai non poco famosa nel settore.

Design e qualità costruttiva

Va sicuramente levato un plauso al modo in cui è stato assemblato questo drone economico, specie se prendiamo in considerazione chi non ha mai volato. Chiariamolo subito, non si tratta di materiali chissà quanto robusti, ma il modo in cui sono stati assemblati permette a JJRC H36 di non subire danni anche dopo urti abbastanza violenti. Le eliche sono totalmente protette, e questo non solo non darà modo di farsi male ai più piccoli, ma impedirà anche che possano danneggiarsi. Nella confezione, oltre al telecomando, al quadricottero e ovviamente la batteria, sono incluse anche quattro eliche di riserva nel caso dovessero rompersi. La minuscola batteria va inserita sotto al drone e si ricarica tramite cavo USB: un unico appunto è la difficoltà nello staccare il cavetto che la collega quando bisogna rimuoverla, ma con un po’ di pratica ci si abitua. Praticamente tutti i pezzi sono sostituibili nel caso si rompano, e ognuno di essi costa pochissimo.

Prestazioni e autonomia

Parlando di performance di volo è abbastanza difficile attaccare JJRC H36 sotto ogni aspetto. Grazie alla presenza di un giroscopio a 6 assi integrato risulta infatti molto stabile. Questo fa sì che anche un principiante non ci metterà molto ad imparare a guidarlo decentemente. Anche se a volte bisogna correggerlo, è possible tenerlo perfettamente in equilibrio e fermo durante il volo. Dato che è molto piccolo, il drone si può pilotare tranquillamente anche in casa, mentre se lo usate fuori state però attenti alle folate di vento perchè possono farvi perdere del tutto il controllo dato che è leggerissimo. Il quadricottero parte praticamente subito e si dimostra molto reattivo ai comandi. Come se non bastasse è dotato anche di tante funzionalità, anche troppe per un drone economico che costa così poco.

C’è la modalità headless che permette di pilotarlo senza badare al suo orientamento, e c’è anche un comando che da la possibilità di farlo tornare dove è partito usando una semplice combinazione di tasti. Quando non si utilizza la modalità headless è comunque facile orientarsi con il drone perchè presenta due luminose luci LED che indicano in che verso è posto. JJRC H36 può anche compiere delle evoluzioni, nello specifico dei flip a 360 gradi in tutte le direzioni. Può virare a destra e a sinistra ma può anche girare su sè stesso, e in più grazie ad un tasto gli si può far cambiare rotta in automatico girandolo dalla parte opposta.

Insomma, questo drone economico fa un bel po’ di più che semplicemente volare. Sul telecomando, alimentato da due batterie stilo e dall’aspetto abbastanza poco ortodosso, è possibile anche calibrare il volo nel caso il drone dovesse muoversi troppo da una parte più che dall’altra. La batteria di JJRC H36 non è una cima, ma purtroppo su questo prezzo bisogna pur scendere a un compromesso. Tra l’altro su tutti i droni economici su questa fascia è pressochè impossibile trovare una batteria capiente. La capacità della batteria è di 150 mAh e la casa produttrice dichiara 5 minuti di autonomia in volo: ebbene, è pressapoco la durata che si riesce a raggiungere.

Prezzo

Il prezzo è il punto più forte di questo micro drone economico. Addirittura non costa molto più di un caffè, e non c’è bisogno nemmeno di una offerta con sconto per poterselo portare a casa ad un prezzo che sarebbe irrisorio per tutti. JJRC H36 si dimostra un drone affidabile, funzionale e non costa nulla. Questo basta per stabilire che convince e per riassumerlo come uno tra i migliori droni consigliati sulla fascia più bassa che ci sia, ovviamente rimanendo in ambito entry level/intrattenimento. Lo si può acquistare su GearBest ad un prezzo che attualmente milita sotto i 20€, con spedizione gratuita e senza spese di dogana. Acquista da GearBest: JJRC H36 2.4GHz 4CH 6 Axis Gyro RC Quadcopter – BLUE

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it