Dell Stack: ecco altre info del presunto Smartphone con x86

Dell Stack è quindi il nome del presunto dispositivo che abbiamo visto in questi giorni. Un dispositivo che a quanto pare nonostante sia uno smartphone a bordo ha una versione di Windows 10 Full.

La causa di tutto ciò potrebbe essere data dal processore, si vocifera di fatto che Dell ha inserito un processore di tipo Intel Core M all’interno di uno smartphone/tablet in modo che ci sia la possibilità di utilizzarlo con le solite applicazioni desktop.

Dell Stack: ecco la presunta scheda tecnica

Allora, il progetto non è recentissimo, anzi, è nato a metà 2014 sotto proprio il nome di Dell Stack. L’idea era quella di proporre un mini-tablet Windows 10 con uno schermo da 6,4 pollici e full HD grazie quindi all’integrazione con Continuum e sopratutto con Universal App che sono in grado di adattarsi ai display sulla quale vengono visualizzate. Secondo Dell questo era possibile solamente con i processori di tipo Intel Core M, quindi processori derivanti dalla famiglia Kaby Lake. Questo perchè il consumo (quindi parlando di batteria) sarebbe rimasto intorno ai 3,5W mentre con il device connesso a questa docking station o comunque un vero e proprio PC portatile sarebbe potuto salire fino a 12 Watts, un consumo quindi buono. Evan Blass ha ammesso che questo Dell Stack con Windows 10 Full a bordo potrebbe arrivare della primavera del 2017. Ciò che tutti si chiedono è se davvero potesse accadere dati i non pochi problemi con il famoso HP Elite X3.

Fonte

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.