Qualcomm Snapdragon 830: avrà il supporto al Quick Charge 4.0

Il Qualcomm Snapdragon 830 sarà il prossimo processore di un’azienda che sta facendo davvero bene e nonostante ultimamente ci sono batterie che esplodono, vedi Note 7, si cerca comunque sempre di andare avanti per aumentare quella che è la velocità di ricarica.

La potenza che in ingresso riusciranno ad avere le batterie all’interno di uno smartphone con un processore Qualcomm Snapdragon 830 sarà di massimo 28 Watt. Sono davvero tantissimi: considerate che i SoC con tecnologia Quick Charge 3.0 arrivano fino a 18 Watt e con 10 Watt in più possiamo dire che non si scherza per niente.

Per ciò che concerne la potenza invece le configurazioni saranno di tipo 5v / 4.7A fino a circa 5,6A e poi 9v / 4A. Anche in questo caso una corrente abbastanza importante. Qualcomm ha sviluppato fra l’altro una tecnologia chiamata INOV che identifica la quantità di energia della batteria da trasmettere in quel particolare momento. Quest’ultima si alza e si abbassa quando necessario per evitare il surriscaldamento. Una tecnologia che quindi potrebbe salvaguardare la vita di molti smartphone. Non si conosce ancora quale sarà il primo smartphone con SoC Qualcomm Snapdragon 830 e con quindi tecnologia Quick Charge 4.0. Le voci per adesso parlano solo di un nuovo Qualcomm Snapdragon 830 che avrà anche la possibilità di supportate fino a ben 8GB di memoria RAM.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.