Top 5 migliori fotocamere compatte economiche (sotto i 300€)

Oggi giorno la tecnologia si è evoluta a tal punto che gli smartphone Android e gli iPhone possono scattare foto quasi professionali, ma rimangono ancora telefoni cellulari. Se si vogliono davvero fare le cose serie nel campo della fotografia le macchine fotografiche digitali sono di gran lunga superiori. E non stiamo parlando solamente delle fotocamere digitali top di gamma, bensì anche di quelle low cost, che vengono vendute a poco prezzo e spesso riescono a superare smartphone top di gamma che costano centinaia di euro in più. Ci sono poi tantissime caratteristiche nella fotocamera digitale che sia Reflex o altri tipi, che nei telefonini non ci sono o non sono mai esistite.

Basti pensare allo zoom ottico o al superzoom, che nel telefono cellulare è solo digitale e non fa altro che tagliare una parte di immagine e mostrarla ingrandita sgranando tutto: ciò vale anche per la migliore fotocamera per smartphone. Con la miglior fotocamera compatta economica potete avere una macchina che scatta foto egregie a prezzi irrisori. Una macchina fotografica compatta è poi anche facilmente trasportabile: non sarà come una action cam o GoPro, ma ciò va a beneficio della qualità fotografica dato che queste ultime sono meglio come videocamere per video all’aperto o ripresa subacquea. Le fotocamere compatte economiche sono tantissime in commercio.

Abbiamo le marche più famose come la macchina fotografica Canon o Nikon ma ce ne sono anche tante altre underground. Ci sono anche tanti tipi diversi: dalle fotocamere mirrorless alle fotocamere bridge, passando per le fotocamere professionali, anche se in questo ambito ci concentriamo solo sulle economiche standard (compresa la fotocamera bridge economica ovviamente). Ma quale sarà la migliore fotocamera compatta in ogni confronto fra tutte quelle offerte in vendita, nel 2016 e oltre, da Mediaworld e in tutti gli altri negozi? Quale fotocamera comprare? Dopo avervi proposto la top 5 migliori action cam economiche stile GoPro (2016) e la top 5 migliori smartphone con doppia fotocamera, ecco a voi la top 5 migliori fotocamere compatte economiche (sotto i 300€).

Tipologie di fotocamere e quale comprare

Come scegliere le fotocamere compatte economiche

Migliori fotocamere compatte economiche

Tipologie di fotocamere e quale comprare

Il mondo delle fotocamere digitali è estremamente vasto, tanto che le fotocamere compatte economiche ne rappresentano solo una piccola parte. Ci sembra quindi opportuno elencarvi tutte le tipologie di macchine fotografiche e spiegarvi in cosa differiscono le une dalle altre. Questo proprio al fine di non farvi acquistare un prodotto che in realtà potrebbe non essere adatto alle vostre esigenze. I più importanti tipi di fotocamera sono i seguenti.

  • Punta e scatta: è proprio questa la tipologia di cui fanno parte le fotocamere compatte economiche. Si tratta infatti di macchine che fanno tutto in automatico, e quindi sono quelle più amatoriali e adatte ai principianti. La trasportabilità e la facilità di utilizzo sono il principale punto forte di una fotocamera compatta, mentre per quanto riguarda la qualità delle foto bisogna scendere a compromessi dato che il loro prezzo è contenuto rispetto alle altre tipologie più professionali.
  • Mirrorless: sono la categoria più professionale fra i modelli più utilizzati, se escludiamo le Reflex che sono davvero il top per i loro tanti comandi manuali. La qualità delle foto delle mirrorless è comunque paragonabile a quella delle Reflex, fanno davvero degli scatti eccellenti e hanno obiettivi intercambiabili. Il problema è però il prezzo, costano davvero tanto a differenza delle fotocamere compatte economiche.
  • Bridge: non sono il top della professionalità e quindi sono inferiori a mirrorless e Reflex, ma se la cavano comunque ottimamente negli scatti. Tra l’altro offrono un livello di zoom ottico molto alto, e questo è un enorme pregio per chi scatta all’aperto.
  • Istantanee: queste sono invece macchine fotografiche vintage in stile analogico e non digitale (sebbene sul mercato ci siano comunque dei cross-over fra istantanee e digitali). Le istantanee scattano la foto e la stampano immediatamente su una pellicola inserita al loro interno. Di solito non hanno nemmeno il display e si fa tutto tramite il mirino. Per vedere la foto bisogna aspettare qualche minuto affinchè avvenga lo sviluppo sulla pellicola.
  • Action cam: sono più videocamere che dispositivi per fotografare. Hanno dimensioni estremamente ridotte e vengono usate per registrare video outdoor. Sono le principali videocamere per chi fa attività estreme o si ritrova a dover fare video in condizioni poco propizie. Le più famose sono le GoPro, ma se ne trovano anche a prezzi molto bassi. Tuttavia essendo adatte per i video, per le foto le fotocamere compatte economiche sono una scelta migliore.

Come scegliere le fotocamere compatte economiche

Come tutti i dispositivi tecnologici le fotocamere compatte economiche hanno delle specifiche tecniche. Queste bisogna tenerle in considerazione in modo meticoloso se si vuole fare la scelta migliore. Tra queste bisogna considerare assolutamente il tipo di sensore e lo zoom ottico, ma sono importanti anche i Megapixel, gli ISO, le performance nella registrazione dei video e le funzionalità aggiuntive allo scatto delle foto. Trovate le spiegazioni di ogni caratteristica di seguito.

Obiettivo e ISO

Il sensore delle fotocamere compatte economiche può essere di dimensioni diverse, e questo cambia la qualità delle foto. E’ consigliato scegliere un sensore di dimensioni più grandi possibile, specie se parliamo di fotocamere compatte economiche i cui sensori non sono affatto grandi. La dimensione di un sensore nell’obiettivo si misura in millimetri. Gli ISO misurano la sensibilità alla luce della fotocamera, e sono molto importanti in scarsa condizione di luce per rendere gli scatti più visibili. Delle fotocamere compatte economiche in grado di gestire bene degli ISO alti scatteranno meglio in scarse condizioni di luce, con meno rumore digitale e altri problemi, quindi avranno prestazioni migliori della concorrenza.

Megapixel

I Megapixel sono il numero di pixel di una fotocamera. E’ un parametro che va ad influire sul livello di dettaglio delle foto, ma non è tutto quello che conta. Infatti ci si trova spesso di fronte a situazioni in cui nonostante il numero di pixel di alcune fotocamere compatte economiche sia maggiore di tutta la concorrenza, le foto rimangono inferiori. Questo perchè i MP non hanno correlazione con la qualità generale di uno scatto, che dipende da tanti altri fattori come ad esempio le lenti, la grandezza dei pixel  e così via. Quindi non cadete nel solito tranello in cui cascano i principianti, ossia considerare delle fotocamere compatte economiche migliori solo perchè hanno più Mpx.

Zoom ottico

Lo zoom ottico è lo zoom reale che una fotocamera può fare ravvicinando le immagini senza perdita di dettagli. Di solito su smartphone troviamo lo zoom digitale che non è altro che un ritaglio della foto e non è un vero zoom. Quello ottico invece avvicina davvero le scene facendo restare invariato il dettaglio. A seconda delle fotocamere compatte economiche, lo zoom ottico può essere più o meno potente. Ed è un parametro importante per chi scatta all’aperto e a lunghe distanze. C’è un numero seguito da una x che permette di indicare la potenza dello zoom di una macchina fotografica: ad esempio 12x. Più questo numero è alto e più lo zoom di un determinato modello è potente e riesce ad avvicinare di più le immagini.

Video

Tenete sempre in mente che le fotocamere compatte economiche non sono pensate per registrare video, quindi non aspettatevi una qualità alta nel caso abbiate intenzione di fare filmati. Detto ciò, i parametri più importanti e gettonati per realizzare un buon video amatoriale sono la risoluzione e la fluidità, che vi consigliamo di controllare nella scheda tecnica delle fotocamere compatte economiche che volete acquistare (se vi interessano almeno un minimo i video). La risoluzione dovrebbe essere almeno HD o Full HD per un buon dettaglio (4K o Ultra HD è poi l’eccellenza), mentre la fluidità con ogni risoluzione dovrebbe essere di almeno 30 fps per rendere il filmato ben fruibile e non troppo lento.

Funzionalità aggiuntive

Le fotocamere compatte economiche possono avere anche delle funzionalità aggiuntive che non sono indispensabili ma possono risultare davvero molto comode per alcuni utenti. Tra queste abbiamo prima di tutto il WiFi, che può consentire il collegamento diretto senza fili ad uno smartphone per trasferire in modo istantaneo foto e video. Una funzionalità importante è anche la porta HDMI che da modo di collegare le fotocamere compatte economiche direttamente a un monitor a una TV per vedere le fotografie in grande. Praticamente fondamentale è poi lo slot per micro SD o scheda SD che permette di inserire una memoria esterna per aumentare la capacità e scattare più foto o registrare più video.

Migliori fotocamere compatte economiche

Ci siamo: dopo questa infarinatura sulle caratteristiche delle macchine fotografiche digitali, possiamo mostrarvi la nostra selezione delle migliori fotocamere compatte economiche. Abbiamo scelto modelli basandoci su più fasce di prezzo in modo tale da poter dare a ogni tasca la possibilità di acquistare un modello coi fiocchi a un costo conveniente.

Sony DSC-W830 Cyber-Shot

fotocamere compatte economiche

Si merita un posto in classifica questo modello Sony che tra le fotocamere compatte economiche è quella dal miglior rapporto qualità prezzo, ed anche ad un prezzo entry level e molto accessibile ha un’ottima resa. L’obiettivo di questa fotocamera è un CCD Super HAD da 1/2,3 pollici ed è realizzato con prestigiose ottiche Carl Zeiss; la sua risoluzione è di 20,1 Megapixel. Grazie alla tecnologia suddetta la luce viene trasmessa in modo davvero ottimo su ogni pixel di cui è composto il sensore, e quindi il rumore digitale risulta poco presente anche in condizioni di luce avverse. Gli ISO arrivano fino a 3200 e questo aumenta ancora di più le performance in scarse condizioni di luce. Lo zoom ottico è 8x mentre la lunghezza focale va da 4,5 a 36 mm e l’apertura arriva a f/6.3. Interessante la qualità dello stabilizzatore ottico presente su questa compatta automatica, che permette scatti zoomati e video precisi. Il display ha una diagonale di 2,7 pollici, mentre la batteria con 630 mAh di capacità consente oltre 200 scatti e più di un’ora e mezza di registrazione.

Vi lasciamo il link per acquistarla su Amazon: Sony DSC-W830 Fotocamera Digitale Compatta Cyber-shot, Sensore Super HAD CCD da 20,1 Megapixel, Obiettivo ZEISS Vario-Tessar con Zoom Ottico 8x, Nero

Nikon Coolpix L340

fotocamere compatte economiche

Ecco una splendida fotocamera bridge che è disponibile ad un prezzo da prendere al volo per quanto conveniente. Un grande vantaggio di questa fotocamera è di sicuro l’ergonomia. Con una qualità costruttiva che appare decisamente robusta, si impugna davvero benissimo. Grazie all’impugnatura molto pronunciata ed il rivestimento gommato di essa, il grip è praticamente al massimo. Sulla parte superiore si può anche aprire un potente flash integrato, mentre inferiormente è presente un attacco per un cavalletto o treppiede. Il display è un’unità di buona qualità con una diagonale di 3 pollici e 460.000 punti. Il sensore vanta una risoluzione di 20 Megapixel e scatta foto con un modesto livello di dettaglio ed una decente riduzione del rumore. Ma il suo vantaggio più importante è sicuramente lo zoom ottico che arriva a ben 28x, con lunghezze focali di scatto che vanno da 22,5 a 630 mm.

Questo permette scatti molto dettagliati anche di soggetti molto lontana, per non parlare dei suggestivi avvicinamenti che si possono fare su un soggetto sfruttando tutti i livelli di zoom. Grazie ad una focale minima molto corta poi si possono inquadrare scene che nemmeno l’occhio umano riuscirebbe a vedere. Buona la luminosità dell’obiettivo di questa fotocamera dall’ottima escursione focale, che si aggira tra f/3,1 e f/5,9. Segnaliamo infine che la messa a fuoco è abbastanza veloce. La macchina fotografica è alimentata da batterie stilo che si possono acquistare ricaricabili e non.

Vi lasciamo il link per acquistarla su Amazon: Nikon Coolpix L340 Fotocamera Digitale Compatta, 20 Megapixel, Zoom 28X, LCD 3″, HD, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Fujifilm FinePix XP90

fotocamere compatte economiche

Sembra un po’ più “giocattolosa” delle altre questa fotocamera dal design molto originale, ma in realtà quello che offre è tutto il contrario nonostante il prezzo resti molto contenuto. Tra l’altro è anche molto compatta ed una mini impugnatura in gomma riesce a migliorare molto il grip. Si tratta anche di una fotocamera subacquea, che può scattare foto e registrare video immersa fino a 15 metri di profondità. In più il design è molto resistente e anti urto, può cadere fino a 1,75 metri di altezza senza danni e resiste anche alla polvere e al gelo. Lo schermo è migliore delle precedenti fotocamere in questa classifica, con 3 pollici di diagonale e 920.000 punti. Passando all’obiettivo, si tratta di un sensore con tecnologia BSI CMOS dalla risoluzione di 16 Megapixel. Pregi di spicco di questa fotocamera sono sicuramente i colori riprodotti in una maniera molto intensa che rendono molto più gradevoli gli scatti, e c’è da dire che anche l’esposizione è molto accurata.

Lo zoom ottico arriva a 5x e ha delle buone performance con una nitidezza omogenea e soddisfacente in tutti gli angoli dell’immagine. Lo stesso discorso si può fare per lo stabilizzatore ottico che con tutti i livelli di zoom garantisce buona nitidezza, e non cambia per i video, che possono essere registrati in Full HD. La fotocamera non ha una velocità che lascia stupefatti nello scatto, ma è comunque molto rapida se comparata alla concorrenza. La presenza della connettività WiFi la rende smart, e le da la possibilità di collegarla con un’app per smartphone che permette anche di trasferire le foto. La batteria basta per realizzare circa 210 scatti e si può ricaricare tramite cavo USB.

Scopri la migliore offerta di Amazon cliccando sul seguente link: Fujifilm FinePix XP90 Fotocamera Digitale da 16 Megapixel, Sensore CMOS, Zoom 5x, Impermeabile 15 Metri, Stabilizzatore Meccanico, Batteria al Litio, Giallo

Canon PowerShot SX410 IS

fotocamere compatte economiche

Ci spostiamo di nuovo sulle fotocamere bridge con un modello che è di sicuro il più conveniente del genere quando si vogliono le massime prestazioni. L’ergonomia nel design è la prima cosa che non si fa mancare questo modello, con un’impugnatura davvero comoda ed una bella presa offerta. Va detto che anche la qualità costruttiva è solida e frutto di una buona realizzazione. Il display è da 3 pollici con 230.000 punti. Ma andiamo subito all’obiettivo con una risoluzione di 20 Megapixel, il cui più grande pregio è la presenza, incredibilmente, del superzoom 40x. E’ una delle poche su questa fascia di prezzo ad averlo.

Questo combinato ad uno stabilizzatore ottico a 3 modalità garantisce delle foto al top della nitidezza anche quando i livelli di zoom sono alti. L’apertura focale massima è di f/3.5 ma arriva a 6.3 con lo zoom massimo. Potente il flash LED con la sua portata di 5 metri. Niente male gli scatti in esterna come definizione e fedeltà, mentre all’interno vengono davvero ottimamente. Il meccanismo di autofocus è capace di riconoscere i volti e metterli a fuoco in automatico; tra l’altro negli scatti singoli la messa a fuoco è molto veloce. La qualità dei video supera la media per quanto riguarda la fascia di prezzo. Infine la batteria ha una autonomia che riesce a regalare quasi 200 scatti.

Vi lasciamo il link per acquistarla su Amazon: Canon PowerShot SX410 IS Fotocamera Compatta Digitale, 20.0 Megapixel, Nero

Panasonic Lumix DMC-LF1

fotocamere compatte economiche

Se sulla fascia economica state cercando il meglio in assoluto, per darvi un’idea non possiamo che dirvi che l’elegantissimo design di questa Panasonic rispecchia le sue prestazioni. L’estetica è realizzata interamente in metallo con un rivestimento gommato sul retro. Il sensore CMOS dalla risoluzione di 12,1 Megapixel vanta delle raffinate ottiche del colosso Leica, un nome e una garanzia (troviamo 4 lenti asferiche, 7 superfici asferiche e una lente ED); non manca la stabilizzazione ottica. Grazie ad una pratica ghiera si può modificare l’apertura in modo estremamente immediato, e questo è un fattore che da un grande comfort.

Interessante la presenza di un mirino elettronico da 0,2 pollici e 230.000 pixel per inquadrare al meglio. L’audio viene registrato stereo grazie a 2 microfoni presenti, cosa non da poco per la fascia, mentre il display è ottimo con dimensioni di 3 pollici e 920.000 pixel di risoluzione. La resa è di tutto rispetto, eccellente per la fascia di prezzo. Il livello di dettaglio è molto alto e lo stesso è valido per la nitidezza e la pulizia dell’immagine. I colori sono molto fedeli e naturali, e questo viene mantenuto abbastanza bene con tutti gli ISO che arrivano fino a 6400. Molto difficile attaccare questo obiettivo che può anche scattare in formato professionale RAW.

Lo zoom ottico arriva a 7,1x e grazie allo stabilizzatore ottico abbiamo foto nitide anche al massimo di quest’ultimo. Anche il flash LED risulta molto potente, rendendo questa fotocamera praticamente priva di difetti per quanto riguarda la qualità fotografica limitatamente alla sua fascia. E’ presente il WiFi e l’NFC per il collegamento con lo smartphone che abilita il controllo da remoto, e c’è anche un attacco HDMI per collegarla a monitor e TV. Con una sola ricarica la batteria riesce a reggere circa 250 scatti.

Scopri la migliore offerta di Amazon cliccando sul seguente link: Panasonic Lumix DMC-LF1 Fotocamera Compatta grandangolare, MOS 12 MP, Zoom ottico 7x, Mirino elettronico, WiFi, NFC, Bianco

Conclusione

Ricordatevi sempre che nella scelta delle fotocamere compatte economiche, qualora voleste effettuarla autonomamente, dovreste sempre considerare punti cardine come qualità del sensore, zoom, registrazione video, ISO e funzionalità aggiuntive. Scegliete questi modelli se le foto sono la vostra priorità, mentre se il vostro obiettivo sono i video focalizzatevi su altre tipologie (su questo per maggiori informazioni vi rimandiamo al nostro articolo di approfondimento videocamere o fotocamere). Anche se costano poco, non lasciate la vostra scelta al caso e potreste rimanere soddisfatti da queste macchine.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it