Top 5 migliori smartphone con doppia fotocamera

Il doppio obiettivo sugli smartphone non è solo la moda dell’anno, ma si è rivelata anche una grandissima innovazione sul mercato dei telefoni cellulari. Che si tratti del miglior smartphone oppure di smartphone economici, passando per gli smartphone cinesi, un telefonino non può ovviamente eguagliare le fotocamere professionali. Ma con un doppio sensore si possono aumentare molto le potenzialità della fotocamera smartphone rendendola un componente significativamente più importante. Fare foto con un sensore di questo tipo aumenta infatti gli scenari della fotografia proiettati sui dispositivi mobili, rendendoli anche meno sostituibili dalla normale macchina fotografica.

Vedemmo per la prima volta una fotocamera simile con HTC One M8, ma si trattava più di un sensore di profondità: è adesso che la moda di scattare foto con queste fotocamere è esplosa davvero. A cosa serve una fotocamera posteriore principale del genere in un camera phone? Beh, fondamentalmente dipende dallo smartphone: non dal sistema operativo, che si tratti di uno smartphone Android, iPhone o Lumia non c’entra. Non stiamo parlando nemmeno dell’app, bensì di come è progettata la fotocamera, in quanto ogni casa produttrice implementa sui suoi terminali obiettivi diversi. In alcuni smartphone la doppia fotocamera serve a catturare più luce, in altri è una fotocamera grandangolare in stile action cam o GoPro, e tante altre feature a seconda del device di cui si parla.

A differenza dei tablet sopra i 6 pollici le fotocamere smartphone sono di un livello che può già considerarsi dignitoso, e le doppie fotocamere permettono di avere funzionalità uniche che con delle fotocamere compatte o meno non vantano. Ci sono cameraphone del genere su diversi prezzi da Mediaworld e nelle offerte smartphone dei negozi online. Ma indipendentemente dal prezzo quali saranno gli smartphone migliori per fare foto e video “a doppio”? Dopo avervi fatto vedere la top 5 migliore fotocamera smartphone, top in foto e video e la top 5 migliori lenti smartphone aggiuntive e obiettivi, siamo lieti di presentarvi la top 5 migliori smartphone con doppia fotocamera.

Migliori smartphone con doppia fotocamera – 5) Huawei Honor 8

doppia fotocamera

Huawei Honor 8 è decisamente uno dei migliori smartphone sul mercato se consideriamo il rapporto qualità prezzo, ed è per questo che è andato letteralmente a ruba e se ne sono vendute milioni di unità. La sua doppia fotocamera ha una risoluzione di 12 Megapixel e funziona analogamente al fratello maggiore Huawei P9. Uno dei due sensori è infatti monocromatico e riesce a catturare grandissimi quantitativi di luce per migliorare lo scatto dell’altro obiettivo. Riesce poi anche a capire la distanza degli oggetti al fine di regolare al meglio la sfocatura.

E’ supportata da un autofocus laser (per una messa a fuoco fulminea) e da un flash dual LED; realizza scatti dal rilevante livello di dettaglio. La fotocamera frontale è da 8 Megapixel e può fare foto panoramiche. Il compatto design è uno dei più belli in assoluto sul mercato, con una scocca posteriore in vetro ed un frame in metallo che gli donano un tocco di classe unico, specie nella colorazione blu che ha fatto impazzire molti. Il display è un IPS dalla diagonale di 5,2 pollici che vi farà vedere le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel. I colori risultano molto fedeli ed abbiamo anche una alta luminosità.

Parlando di hardware, troviamo un processore Kirin 950 dalla frequenza di 2,3 Ghz (lo stesso di Huawei Mate 8), 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno espandibile con micro SD. Le prestazioni sono di spicco, con un software sempre molto fluido, un ottimo comportamento in multi tasking ed anche con le app pesanti. La batteria dalla capacità di 3000 mAh, nonostante il device sia molto sottile, arriva sempre alla fine della serata. Ecco il link per acquistare questo smartphone con doppia fotocamera direttamente da Amazon: Honor 8 Smartphone 4G LTE, Display 5.2 pollici IPS LCD, Processore Octa-core HiSilicon Kirin 950, 32 GB Memoria interna, 4 GB RAM, Doppia-Fotocamera 12 MP, Dual-NanoSIM, Blu

Migliori smartphone con doppia fotocamera – 4) Xiaomi Mi 5S Plus

doppia fotocamera

Xiaomi Mi 5S Plus è uno degli smartphone più potenti sul mercato per quanto riguarda il 2016, un vero mostro della tecnologia, ma è anche uno di quelli con il prezzo più conveniente. Sul retro presenta una doppia fotocamera a configurazione verticale che ha una risoluzione di 13 Megapixel con apertura f/2.0. I sensori sono corredati di un meccanismo di autofocus a rilevamento di fase (PDAF) per una messa a fuoco estremamente precisa e da un flash dual LED a doppia tonalità. La fotocamera è davvero molto sensibile alla luce e riesce a catturarla molto bene per buoni scatti anche in condizioni non delle migliori.

In quanto a design abbiamo una realizzazione tutta completamente in metallo molto più resistente del predecessore Mi5 e con un elegante effetto spazzolato sul retro curvo. Frontalmente troviamo anche il primo lettore di impronte digitali a ultrasuoni mai implementato su uno smartphone, una tecnologia esclusiva di casa Qualcomm. Ma a proposito di quest’ultima casa produttrice, Xiaomi Mi 5S Plus è anche uno dei primi smartphone a sbarcare sul mercato con il suo nuovo processore top di gamma: lo Snapdragon 821 che lo rende potentissimo. Il processore è accompagnato da almeno 4 GB di memoria RAM (c’è anche una variante con 6 GB) e da almeno 64 GB di storage interno (arriva fino a 256 GB). AnTuTu ha incoronato questo smartphone tra i 10 più potenti dell’anno, e infatti ha delle performance che lasciano a bocca aperta.

La famosa interfaccia utente MIUI è sempre reattiva all’inverosimile e non avrete mai problemi ne con app pesanti nè se vi date ai videogiochi, passando per il multi tasking sfrenato. L’ampio display da 5,7 pollici lo rende anche molto adatto per la produttività e l’uso multimediale, e mostra le immagini con una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel. Di grande rilievo è la retroilluminazione che regala una luminosità molto alta. Ciliegina sulla torta è una capiente batteria da 3800 mAh che con un utilizzo moderato arriva a 2 giorni di autonomia. Ecco il link per acquistare questo smartphone con doppia fotocamera direttamente da AliExpress: Original Xiaomi Mi5s Plus Mi 5S 4GB RAM 64GB ROM Mobile Phone Snapdragon 821 Quad Core 5.7″ 1920×1080 Smartphone

Migliori smartphone con doppia fotocamera – 3) Huawei P9

doppia fotocamera

Ecco lo smartphone che insieme al secondo posto di questa top è il più innovativo di quest’anno nel campo della fotografia. La sua doppia fotocamera dalla risoluzione di 12 Megapixel (8 Megapixel per quella frontale per i selfie) è stata realizzata con lenti Leica, uno dei più importanti colossi della fotografia. Ha una apertura f/2.2, un flash dual LED e un meccanismo di autofocus. Anche qui come su Honor 8 abbiamo un secondo sensore monocromatico capace di prendere immensi quantitativi di luce dall’ambiente circostante e quindi molto più dettaglio, per migliorare gli scatti dell’obiettivo principale. Interessanti le numerose feature a livello software, con la presenza anche di una modalità Pro per impostare tutti i settaggi manualmente.

La fotocamera può scattare anche foto professionali in DNG, un formato praticamente equivalente al RAW. Ci sono da segnalare anche dei colori molto realistici negli scatti. L’estetica di questo terminale è caratterizzata da un design molto sottile tutto completamente in metallo con un assemblaggio impeccabile. Lo schermo da 5,2 pollici di diagonale visualizza le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel e sfoggia una altissima luminosità oltre ad una buona taratura dei colori e soddisfacenti angoli di visione. Tra la componentistica hardware fa capolino un processore octa core Kirin 955 che gira a 2,5 Ghz, supportato da 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage espandibile tramite micro SD.

Difficile attaccare questo smartphone sulle prestazioni, che anche ad uso prolungato con molte app aperte non pecca mai di fluidità e resta veloce, per sfociare in ottime performance anche nel gaming. E’  infine difficile credere che la terza casa produttrice al mondo sul mercato smartphone sia riuscita a far entrare una batteria da ben 3000 mAh in soli 6,95 mm di spessore, ma è così. Ed è anche bene ottimizzata dato che arriva sempre a fine giornata. Citiamo ovviamente anche la variante Plus, un po’ più costosa in quanto ha caratteristiche leggermente più avanzate tra cui 1 GB di RAM in più. Ecco il link per acquistare questo smartphone con doppia fotocamera direttamente da Amazon: Huawei P9 Smartphone, Display 5.2”, 32GB Memoria Interna, 3GB RAM, Grigio Titanio

Migliori smartphone con doppia fotocamera – 2) LG G5

doppia fotocamera

LG G5 è lo smartphone che più ha portato innovazione non solo nelle foto, ma anche in molto altro. Insieme a LG V20 e all’economico LG X Cam è uno dei ben tre dispositivi dell’azienda con il doppio obiettivo. La doppia fotocamera di questo device è formata da due obiettivi dalle risoluzioni diverse: uno da 16 Megapixel ed uno da 8 Megapixel (8 MP anche frontalmente), e l’intento della casa produttrice è stato quello di inserire praticamente una action cam in uno smartphone. Questo perchè il secondo obiettivo la fa diventare una fotocamera grandangolare capace di raggiungere un angolo di visione di ben 135 gradi, per catturare molti più soggetti. Una trovata davvero geniale da parte di LG che ha capito che gli smartphone alla fine non sono fotocamere professionali e si è focalizzata anche sull’innovazione che sulla qualità (rimasta comunque spettacolare).

Dato che c’è anche un autofocus laser abbiamo una messa a fuoco velocissima e degli scatti praticamente istantanei. Come se non bastasse ci sono anche un sensore di spettro di colore ed uno stabilizzatore ottico. Questi sensori aiutano a scattare foto e registrare video non solo dalla nitidezza stucchevole, ma anche cromaticamente impeccabili. Si possono anche registrare video in risoluzione 4K. Immancabili tante funzioni a livello software tra cui una gran bella modalità manuale. Il display è sicuramente uno dei migliori pannelli IPS sul mercato, con una diagonale di 5,3 pollici ed una risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel. Presenta un livello di dettaglio che imbarazza la concorrenza, la luminosità è considerevole e i colori sono fedeli.

C’è anche la modalità Always On che da la possibilità di tenere una parte del display sempre accesa per visualizzare ora e notifiche, consumando solo lo 0,8% di batteria al giorno. Una batteria che rende questo device il primo smartphone in metallo al mondo ad avere una batteria rimovibile, oltre ad essere il primo device in robusto metallo della azienda. La batteria ha 2800 mAh di capacità e non ha mai problemi a concludere la giornata. Si tratta anche del primo smartphone modulare al mondo, infatti sul carrello della batteria si possono collegare diversi moduli fisici per aumentare le potenzialità dello smartphone. Dalla sua uscita questo smartphone è svalutato parecchio, e quindi si può anche acquistare ad un prezzo conveniente. Ecco il link per acquistare questo smartphone con doppia fotocamera direttamente da Amazon: LG G5 Smartphone, Display IPS 5.3″ QHD, 4G LTE, Doppia-Fotocamera 16MP e 8MP Grandangolare con frontale 8MP, Memoria interna 32 GB, 4 GB RAM, Argento [Italia]

Migliori smartphone con doppia fotocamera – 1) Apple iPhone 7 Plus

doppia fotocamera

E il miglior smartphone con doppia fotocamera è… La versione più potente del melafonino di casa Apple. L’unico svantaggio è che, come tutti gli iPhone, costa non poco, ma sotto molti punti di vista è il massimo che potete trovare sul mercato. La doppia fotocamera con apertura f/1.8 vanta una risoluzione di 12 Megapixel (quella frontale è da 7 Megapixel) e milita insieme ad un flash con ben 4 luci LED e un meccanismo di stabilizzazione ottica dell’immagine. E’ inoltre la prima fotocamera sul mercato ad avere addirittura lo zoom ottico (2x), che permette di zoomare senza perdere dettaglio e fa arrivare lo zoom digitale fino a 10x. Le foto sono di una qualità impressionante per quanto riguarda la definizione catturata ed i video, che si possono registrare anche in 4K, sono stabilizzati in una maniera ineccepibile. Si possono fare foto anche in formato professionale RAW.

Sono migliorati anche gli scatti in scarse condizioni di luce rispetto al predecessore iPhone 6s. Il design si è anch’esso rinnovato, è sottilissimo, curatissimo nei dettagli e più elegante che mai con le sue bande per l’antenna riposizionate lungo i bordi. C’è anche la certificazione IP67 per la resistenza all’acqua e alla polvere, che lo rende impermeabile e quindi immergibile fino a un metro di profondità per un massimo di 30 minuti. Sono poi tornate le colorazioni scure come la Jet Black, che erano scomparse dall’epoca di iPhone 5s a causa di problemi di usura. Il display di Apple iPhone 7 Plus ha 5,5 pollici di diagonale e visualizza le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel. Nonostante sia un IPS ha dei neri dalla profondità estrema, colori estremamente accurati e angoli di visione molto ampi, nonchè un’ottima luminosità. Sul lato hardware e software è il miglior smartphone sul mercato senza mezzi termini.

Il suo processore è il nuovo Apple A10 Fusion, il primo quad core della casa produttrice di Cupertino, che gira a 2,23 Ghz di frequenza massima. Il processore è accompagnato da una memoria RAM di 3 GB e da uno storage interno di 32, 128 o 256 GB a seconda della variante che si sceglie di acquistare. Il potente arsenale insieme alla ottimizzazione impeccabile del sistema operativo iOS fa diventare questo dispositivo lo smartphone più stabile, veloce, fluido e reattivo del mondo. Il terminale non ha problemi con qualsiasi tipo di app o videogioco e non presenta nessun impuntamento. La batteria ha una capienza di 2900 mAh, presenta una autonomia migliore del predecessore 6s Plus e riesce a concludere la serata sempre con un po’ di carica residua. Ecco il link per acquistare questo smartphone con doppia fotocamera direttamente da Amazon: Apple iPhone 7 Plus Smartphone 4G (Display: 5,5″ – 128 GB – iOS 10), Nero (Nero opaco) [Francia]

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it

  • Matteo Pometti

    Direi che sia sbagliato mettere il P9 e non il P9 Plus. Stessa fotocamera, ma leggermente migliore sul modello Plus. Potete trovare molti confronti e noterete come sia gestita meglio dal Plus a livello software, soprattutto per i dettagli e la luminosità.
    Per il resto, beh, ottimo articolo.

    PS. Da possessore del P9 Plus ve lo consiglio vivamente.

    • Michele

      Ciao Matteo, siamo totalmente d’accordo, ma è scontato che essendo semplicemente una variante più potente del P9 è consigliato anche lui. Di iPhone e Xiaomi abbiamo specificato Plus perché le varianti standard non hanno il doppio sensore. Grazie per aver citato il P9 Plus comunque, perché merita, e dato che potrebbe non essere chiaro lo si citerà anche nell’articolo.

      • Matteo Pometti

        Scusami per il “sbagliato”, forse ho esagerato con questo termine 🙂
        Non dare mai per scontato nulla, siccome se a leggere siamo io e te ovviamente intendiamo subito la cosa, ma se legge uno che ne sa poco o niente di informatica fidati che il P9 Plus lo scarta siccome non lo legge in questa classifica.
        Comunque sarà interessante vedere come questa classifica possa subire modifiche con l’arrivo dei nuovi smartphone Asus e HTC 😉
        Buona domenica!

        • Michele

          Non è tanto il dare per scontato perché studiamo molto bene le classifiche, ti spiego meglio. Il P9 standard è stato inserito in primis perché a parità di fotocamere si tratta anche del device col miglior rapporto qualità prezzo (o meglio più economico e accessibile) e quindi adatto a molti più lettori, c’è da considerare anche questo in una top 5. Esempio: se si fa una classifica dei 5 migliori smartphone per prestazioni non si può inserire “iPhone 7 Plus, iPhone 7, S7, S7 Edge e S7 Edge+ (che non esiste, è un esempio), sarebbe poco d’aiuto. Il P9 Plus è in generale superiore, ma acquistato solo da pochi perché ha un prezzo importante, lo prende quindi chi vuole davvero il massimo in tutto. Ma se rimaniamo solo nel comparto fotografico (tema di questa classifica) la piccola differenza nella gestione hardware/software non vale il divario di prezzo tra i 2 terminali (se ci aggiungiamo la RAM e il resto invece sì ovviamente). Lo citiamo perché è un’eccezione e riconosciamo che merita, ma se tutti i device della guida avessero una variante Plus simile verrebbe una top 10 praticamente, oppure una top 5 con soli 2 modelli e il resto varianti… Questo intendevo, comunque grazie ancora per la segnalazione e buona domenica anche a te! 🙂