Google Play Store, nel Q4 2016 forte crescita di introiti

Praticamente da sempre lo store digitale più redditizio è l’App Store di Apple. Grazie alla sua “chiusura” infatti iOS è più difficile da violare, è quindi molto più complicato trovare ed installare applicativi pirata. Su Android invece basta fare un giro in rete e si trova tutto ciò che si vuole. Tuttavia nel Q4 2016 anche lo store di Google (il Play Store) ha fatto registrare importanti guadagni.

Nel Q4 2016 il Play Store di Google cresce dell’84%

Gli ultimi dati disponibili rilasciati da SensorTower ci danno una panoramica generale sia dell’App Store che del Play Store. Nel Q4 2015 il Play Store di Google fece registrare introiti per un totale di 1,8 miliardi di dollari. Nello stesso periodo del 2016 si è registrato un incremento dell’82% portando gli introiti totali a 3,3 miliardi di dollari. Si tratta certamente di un’importante segno positivo nel bilancio del colosso.

A non cavarsela per niente male ovviamente anche Apple con il suo App Store. Nel Q4 2015 lo store di Apple registrò un totale di 3,4 miliardi di dollari di guadagni, nello stesso periodo del 2016 si è arrivati ad un totale di 5,4 miliardi di guadagni. Per quanto riguarda invece l’applicazione più scaricata del 2016, seppur non si tratti di un’app a pagamento, è Facebook seguita da Messenger.
via

Tommaso Sacco

Tommaso, 25 anni da Caserta, Appassionato di tecnologia e videogames