Home » News » LG G6 a prova di esplosione: la batteria non si surriscalderà
lg g6

LG G6 a prova di esplosione: la batteria non si surriscalderà

di Carlo Desi

Ci sono tante indiscrezioni intorno al nuovo top di gamma dell’azienda coreana: L’LG G6. Il telefono dovrebbe uscire quest’anno e sarà il top di gamma dell’azienda. L’uscita, secondo molti, potrebbe essere anticipata agli inizi di Marzo, subito dopo il Mobile World Congress, per arrivare prima sul mercato del Samsung Galaxy S8.
E’ proprio contro il Galaxy S8 che l’azienda ha iniziato un operazione di marketing per cercare di trovare sempre più nuovi acquirenti proprio all’interno di quei consumatori che da sempre preferiscono affidarsi alla Samsung.

Proprio in questi giorni, infatti, l’azienda ha annunciato che il nuovo LG G6, tramite l’inserimento all’interno di uno speciale conduttore termico in rame (heat pipe), impedirà alla batteria di raggiungere alte temperature. Una chiara frecciatina alle recenti vicissitudini che hanno visto protagonista lo sfortunato Note 7 della Samsung che fu ritirato dal mercato proprio perché aveva un difetto di produzione nella batteria che raggiungeva temperature davvero altissime (in alcun casi sono stati registrati addirittura delle vere e proprie esplosioni).

L'immagine che ritrae il nuovo conduttore in rame posizionato
 all'interno del nuovo LG G6.

 

LG quindi assicura che il nuovo LG G6, in uscita tra non molte settimane, manterrà delle temperature della  batteria che saranno del 10-15% più basse degli standard imposti dall’Unione Europea e dagli Stati Uniti D’America.

via 

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti