Home » News » Microsoft acquisisce la start-up Maluuba per l’intelligenza artificiale
maluuba

Microsoft acquisisce la start-up Maluuba per l’intelligenza artificiale

di Carlo Desi Aggiornato il
Aggiornato il

Giornata importante per la Microsoft che ha appena annunciato dal proprio sito ufficiale di essere riuscita ad acquisire una nuova start-up canadese chiamata Maluuba. Questa start-up, che ha sede precisamente nella città di Montreal, è specializzata nel deep learning e nello sviluppo dell’intelligenza artificiale.

Un acquisto, da parte di Microsoft, che certifica come l’azienda fondata da Bill Gates sia attiva in uno dei campi ancora in completa esplorazione e sviluppo come quello dell’intelligenza artificiale. Molto probabilmente l’acquisizione vedrà il miglioramento di Cortana, l’assistente inserita in Windows 10, che sfrutta già alcune basi di deep learning e intelligenza artificiale. L’acquisizione della Maluuba porterà all’interno della Microsoft nuove menti ma soprattutto nuove attrezzature, infatti la start-up possedeva uno dei più importanti e tecnologici laboratori dell’intera Canada.

Oltre all’incredibile mole di attrezzatura acquistata la Microsoft, ora, potrà richiedere aiuto da una delle menti più geniali nel campo dell’intelligenza artificiale: Yoshua Bengio. Bengio, infatti, è uno degli scienziati più importanti e rinomati nel campo del deep learning e fin’ora lavorava proprio per la Maluuba e che da ora sarà fondamentale per lo sviluppo dell’azienda americana. Sarà interessante vedere come sarà gestito Bengio dall’attuale responsabile della divisione AI (Artificial Intelligence) di Microsoft. Per ora non si conoscono ancora ulteriori informazioni riguardo all’accordo ma ne sapremo di più nei prossimi mesi.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti