Home » Smartphone » Google Pixel 2: rivelati nomi in codice dei nuovi top di gamma
Google Pixel 2

Google Pixel 2: rivelati nomi in codice dei nuovi top di gamma

di Roberta Betti

Google, come molti di noi di certo si sarebbero aspettati, ha dichiarato di essere da qualche tempo all’opera sui due prossimi smartphone Android eredi dei fortunatissimi Google Pixel: i potenti e innovativi Google Pixel 2, al momento noti con i loro nomi in codice, “Muskie” e “Walleye”. Nonostante Pixel e Pixel XL non abbiano ancora trovato disponibilità ufficiale in tanti paesi, tra cui anche il nostro, le idee di Big G non si fermano e ci si prepara al debutto dei due dispositivi previsto per il prossimo autunno, probabilmente con il nuovo Android “O” a bordo.

Qual’è la motivazione ufficiale dietro alla scelta dei due nomi Muskie e Walleye per Google Pixel 2? Si tratterebbe di due specie ittiche molto diffuse nel Nord America, molto diverse tra loro per via delle dimensioni. Questo farebbe presumere che sia in produzione una versione “Standard” di Pixel 2, accompagnata da una con diagonale di schermo molto più ampia.

Google mantiene molto riserbo in merito alle possibili specifiche hardware dei due Google Pixel 2, non per nulla il riferimento ai dispositivi è stato scoperto tra le righe del database Android Open Source Project. Di conseguenza non si sa nulla in merito alla lista dei possibili partner OEM da ingaggiare per la produzione. Si può però ipotizzare gi da ora su quali aspetti della Google experience i due smartphone faranno leva: comparto fotografico ulteriormente migliorato e una piattaforma per realtà virtuale e intelligenza artificiale ancora più precisa ed evoluta. I dubbi in merito potranno iniziare a essere diradati a partire dalla prossima estate, quando anche i progetti relativi alla release del misterioso Android O si faranno più concreti.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti