Whatsapp e Telegram sotto attacco: allarme hacker per semplici foto

In allarme il popolo degli amanti delle chat, che utilizzano per la loro “dose giornaliera “di messaggistica WhatsApp e Telegram, scoperta una falla spia nelle Applicazioni del sistema multi-piattaforma che permette di accedere ai propri dati tramite qualsiasi dispositivo in nostro possesso. Sembra che applicazioni dei due “competitor” siano invece state accomunate dal medesimo problema: gli Hacker. I ricercatori di Check Point Software hanno scoperto un malware, che si presenta nascosto dietro un immagine dall’aria innocente, che interagisce con l’utente con un semplice click su in uno specifico file e nel momento in cui viene aperto, creando una sorta di “libero accesso” all’hacker.

Ed ecco che un popolo di esperti navigatori di WhatsApp e Telegram, si trova ad annaspare in acque burrascose lasciando libero accesso dopo aver inserito pin, password e quant’altro per vedersi in quattro e quattr’otto sbirciare i propri dati archiviati o inviare file malevoli a contatti, rendendo cosi superflue tutte le chiavi crittografiche end-to-end,che rendevano così sicura questa funzionalità, in grado di consentire la visione del contenuto di una conversazione ai “soli” agli utenti che ne fanno parte.

Se ci atteniamo a quanto dichiarato dall’head of product vulnerability research at Check Point Oded Vanunu: “Questa nuova vulnerabilità espone centinaia di milioni di utenti WhatsApp Web e Telegram Web al rischio di vedersi sottrarre il proprio account”. E il tutto – stupefacente – inviando un’ innocua foto che ci toglierebbe il controllo dell’account.

Via

Angela Piaccione

Curiosa del mondo hi-tech, amo gli animali e il loro comportamento quando sono in libertà, oltre al buon cinema e alla musica rock