Microsoft all’opera su un tablet pieghevole con Windows 10 on ARM

Secondo nuove insistenti indiscrezioni Microsoft è al lavoro per la realizzazione di un tablet pieghevole con il sistema operativo Windows 10 on ARM, la quale sarebbe una versione di Windows adatta ai processori ARM, come lo sono quelli per smartphone. Il colosso di Redmond aveva dichiarato che se sarebbe tornata sul mercato mobile lo avrebbe fatto con un dispositivo completamente diverso da uno smartphone, al fine di creare una nuova nicchia.

Ed è proprio ciò che potrebbe rappresentare questo nuovo dispositivo, che potrebbe appartenere alla linea Microsoft Surface. Secondo le speculazioni potrebbe trattarsi di un tablet con funzioni telefoniche in grado di piegarsi per diventare compatto come un cellulare. Pare che potrebbe essere incentrato sulla penna, quindi darà la possibilità di scrivere e disegnare a mano.

Potrebbe essere a bordo una sorta di app per il blocco note che consentirà una scrittura simile a quella su un blocchetto di carta, con possibilità di girare le pagine virtualmente come se si avesse di fronte un’agenda. Il suo nome in codice è Andromeda, mentre quello finale potrebbe essere Microsoft Surface Note o Surface Journal. All’interno, data la presenza di Windows 10 on ARM, potrebbe esserci un processore Snapdragon 835 o un suo successore, dato che è l’unico SoC per smartphone a supportare Windows. La presentazione comunque non avverrà prima del 2018.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it