Home » Smartphone » Apple chiede ufficialmente scusa per i disagi con gli iPhone
apple

Apple chiede ufficialmente scusa per i disagi con gli iPhone

di Lia Placido

A partire dal 2016 fino ad oggi parecchi sono stati i malfunzionamenti che hanno creato disagi a chi possedesse un iPhone. In particolare alcuni vecchi modelli, tra i quali iPhone 6 e 6 Plus, mostravano problemi alla batterie e si spegnevano da soli pur avendo un livello di ricarica completa. Apple per ovviare a questi inconvenienti ha rilasciato un aggiornamento passando ad iOS 10.2.1, ma il problema non è stato risolto, bensì semplicemente tamponato.

Il risultato di questi aggiornamenti è stato il fatto che i dispositivi hanno subito una riduzione delle prestazioni, in quanto l’update ha fatto in modo di rallentare il funzionamento del dispositivo e la sua velocità al fine di evitare che si spegnesse. Apple ha deciso di intervenire con una lettera ufficiale pubblicata nei giorni scorsi per rimediare ai disagi creati agli utenti. Oltre a scusarsi nella parte iniziale della lettera, la mela invita gli utenti ad un corretto sistema di ricarica della batteria dei loro dispositivi.

E lo fa indicando un link ad un altro articolo dove poter trovare tutte le indicazioni e i suggerimenti utili a preservare il proprio cellulare. Apple comunica inoltre di voler abbassare il costo della sostituzione della batteria di ben 60 euro, promozione valida per tutto il 2018 e di provvedere quanto prima ad un nuovo aggiornamento del software iOS che non inciderà negativamente sulle prestazioni dei dispositivi.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti