Huawei P20 Pro è difficile da riparare: lo rivela un teardown

A poco tempo dall’uscita, il canale YouTube JerryRigEverything ha deciso di sottoporre Huawei P20 Pro ad un test di resistenza. I risultati sono stati abbastanza deludenti e lo smartphone top di gamma ne è uscito pieno di lividi, sebbene ancora funzionante. Perfino il vetro del display si è rotto abbastanza facilmente, cosa che non è invece tanto facile con gli altri top di gamma. Adesso, lo stesso canale ha pubblicato un video che mostra il teardown dello smartphone, ossia il suo “disassemblaggio” per controllare i componenti interni.

E possiamo dire che anche quest’ultimo è stato deludente proprio come i test di resistenza. Il teardown di Huawei P20 Pro ha svelato che la batteria è stata fissata con moltissimo adesivo, ciò sta a significare che non sarà facile effettuare riparazioni. JerryRigEverything ci ha confermato che solamente uno degli obiettivi della tripla fotocamera dello smartphone è dotato di stabilizzatore ottico, ossia il teleobiettivo da 8 Megapixel.

Purtroppo è solo la sua conferma e la cosa non è certa. E’ stato inoltre rivelato che lo speaker frontale, nonostante la griglia sia circolare, è di forma rettangolare. Inoltre il motorino per la vibrazione ha solo un quinto delle dimensioni di quello degli ultimi iPhone di Apple, nonostante le dimensioni totali dello smartphone siano maggiori. Huawei P20 Pro è decisamente uno dei migliori smartphone attuali, ma se decidete di comprarlo state attenti a non danneggiarlo, perchè a quanto pare è facile. Proteggerlo con una cover e una pellicola in vetro temperato è un’ottima decisione per renderlo immune agli urti. Potete scoprire tutti i dettagli sul teardown nel video qui sopra.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it