TWRP arriva su OnePlus 6, Huawei P20 Pro, Xiaomi Mi Max 2 e altri smartphone

TWRP è una custom recovery mode che va a sostituire quella preinstallata sugli smartphone e permette di flashare ROM personalizzate diverse da quella stock. E’ utile inoltre a ottenere i permessi di root e a fare tante altre operazioni impossibili senza modificare Android dalla radice. Si tratta della custom recovery più famosa e utilizzata, e adesso ha fatto il suo debutto su diversi altri smartphone oltre a quelli già supportati finora.

A partire da ora OnePlus 6, Huawei P20 Pro, Xiaomi Mi Max 2, Nubia M2, HTC Desire 830, Vanzo A315 e Planet Gemini PDA sono compatibili con la TWRP, che si può ora tranquillamente installare su questi device attraverso le solite procedure. Tuttavia vi consigliamo di farvi un minimo di conoscenze nel mondo del modding per riuscire nell’impresa. Ci sono 2 modi per installare la custom recovery sul vostro terminale. Uno è quello di scaricare l’app ufficiale dal Play Store, e l’altro è utilizzare il sito ufficiale.

Se scegliete la seconda alternativa, vi basterà scegliere la marca del vostro dispositivo, quindi il modello e selezionare il link di download della TWRP che corrisponde alla regione a cui appartiene il vostro smartphone. Non siamo responsabili di eventuali malfunzionamenti e vi avvisiamo che l’installazione di questa custom recovery potrebbe violare la garanzia del produttore.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it