WWDC 2018, Apple svela iOS 12: ecco tutte le novità per iPhone e iPad

Sul palco del WWDC 2018 il gigante di Cupertino ha appena presentato la nuova versione major del suo sistema operativo: iOS 12. Al keynote sono state illustrate tutte le novità dell’OS che arriverà presto su iPhone e iPad, e ci sono delle grandi sorprese. Le prestazioni sono stati uno dei focus principali della mela con questo nuovo aggiornamento. L’OS sarà infatti ancora più fluido di prima. Giusto per fare un esempio, su iPhone 6 Plus le app si avvieranno il 40% più velocemente e la fotocamera dalla schermata di blocco aumenterà la sua velocità del 70%. Ma non ci sono solo migliori performance.

Con iOS 12 è stato svelato AR Kit 2: nuova versione del sistema per la realtà aumentata che supporterà software Adobe, Autodesk e Sketchfab. Miglioreranno sensibilmente le performance AR con un miglior riconoscimento dei volti e rilevamento di oggetti in 3D. Grazie alla nuova app Misura poi sarà possibile misurare le dimensioni degli oggetti solo tramite AR. Apple ha aggiornato con iOS 12 anche l’app Foto con possibilità di categorizzare le foto per i loro momenti e per le persone presenti; e c’è anche un miglioramento delle informazioni abbinate alle foto, nonchè la nuova sezione Per te che suggerisce i migliori ricordi o effetti per le foto. Perfino Siri è stato migliorato: ora può cercare in modo più efficiente e supportare qualsiasi applicazione.

Sono stati aggiunti anche suggerimenti per azioni ricorrenti. E’ arrivata l’app Scorciatoie per creare azioni rapide e automatizzate da tenere sempre a portata di mano, ed è stata aggiornata Apple News con una nuova sezione Sfoglia, una nuova barra laterale per iPad e l’integrazione con l’app Borsa. Al WWDC 2018 è stato annunciato che l’app iBooks verrà sostituita, con iOS 12, dall’app Apple Books con una nuova GUI e più feature. Si aggiorna la modalità Non disturbare, il controllo delle notifiche, l’app Screen Time e si aggiunge un controllo parentale di nome App Limit. E’ stata aggiunta la possibilità di usare la lingua nelle animoji e sono state introdotte le memoji, ovvero animoji personalizzate che somigliano all’utente e customizzabili in ogni dettaglio.

Sono state introdotte anche le videochiamate di gruppo fino a 32 persone su iOS 12, grazie a FaceTime. Al WWDC 2018 è stata lanciata l’anteprima per sviluppatori dell’OS, scaricabile sull’apposito sito. Entro Giugno arriverà la beta pubblica, mentre in autunno arriverà l’aggiornamento definitivo per dispositivi da iPhone 5s in su, da iPad 5a generazione in su (compreso iPad Air) e iPod Touch 6a gen.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it