Home » Smartphone » Gli iPhone 2019 non supporteranno il 5G ma avranno antenne migliori
iphone xi

Gli iPhone 2019 non supporteranno il 5G ma avranno antenne migliori

di Michele Ingelido

Niente 5G per gli  iPhone 2019: questo è quello che pensa Ming-Chi Kuo, uno dei più famosi e affidabili analisti che si sbilanciano in merito ai futuri prodotti di Apple. Sarebbe ancora troppo presto, secondo l’analista, per il supporto alle reti di nuova generazione sui prossimi melafonini. E ciò nonostante molti dei maggiori produttori di smartphone abbiano già rilasciato dispositivi che supportano il 5G.

Tra questi citiamo Samsung con la sua ultima variante del Galaxy S10, Huawei con il Mate X e il Mate 20 X, Xiaomi con il Mi Mix 3 5G e Oppo con il suo Reno 5G. Tuttavia l’assenza di un modem 5G non sta a significare che gli iPhone 2019 non avranno una connettività migliore. Secondo Ming-Chi Kuo, i nuovi smartphone avranno delle antenne che si diversificheranno dalla precedente generazione per una tecnologia diversa. Cambierà nello specifico la struttura rispetto a quelle che conosciamo adesso che sono di tipo LCP, ossia a cristalli liquidi polimerici.

E ciò risulterà in prestazioni migliori negli ambienti chiusi. Il cambio avverrà perchè Apple ha cambiato fornitore per le antenne, per cui sarà un’azienda diversa a produrle. Questo però farà levitare i costi per le antenne degli iPhone 2019, e date le vendite deludenti di iPhone Xs e Xs Max un aumento del prezzo del prodotto per fronteggiare questi costi potrebbe non essere una scelta molto saggia. In quanto ai melafonini 5G sembra che ci sarà da aspettare il 2020.

via: 9to5mac

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti