Home » Smartphone » Il Mobile World Congress 2020 è annullato: tutta colpa del Coronavirus
mwc 2020 coronavirus

Il Mobile World Congress 2020 è annullato: tutta colpa del Coronavirus

di Roberto Naccarella

Alla fine è arrivata la decisione drastica. Il Mobile World Congress 2020 è definitivamente cancellato. La riunione prevista per venerdì 14 febbraio è stata anticipata a ieri, e la GSM Association ha ritenuto opportuno non svolgere il grande evento in programma a Barcellona a causa della diffusione del coronavirus. Gli organizzatori hanno anche diramato una nota per spiegare questa scelta.

“Con il dovuto rispetto per l’ambiente sano e sicuro di Barcellona e del paese ospitante – si legge nella nota – oggi il GSMA ha annullato il MWC Barcellona 2020 a causa della preoccupazione globale per l’epidemia di Coronavirus, la preoccupazione per i viaggi e altre circostanze rendono impossibile per il GSMA proseguire con l’evento”.

Va ricordato che il Mobile World Congress prevede oltre 100.000 partecipanti, di cui il 5/6% di origine cinese. Del resto la GSMA non aveva molta scelta. La decisione di annullare il MWC 2020 arriva infatti dopo le tante defezioni, anche da parte di aziende di rilievo.

Alla grande fiera spagnola sarebbero stati assenti marchi come LG, Sony, NVIDIA, Amazon, Nokia e molti altri ancora, preoccupati del possibile insorgere di focolai del virus che sta facendo preoccupare il mondo intero. Una situazione che ha convinto gli organizzatori a cancellare l’evento: nelle prossime ore si capirà se il MWC 2020 verrà spostato di qualche mese o se salterà completamente per quest’anno.

Insieme alla cancellazione del Mobile World Congress sono stati annullati o sono slittati parecchi eventi di presentazione riguardanti nuovi smartphone e prodotti tecnologici di alcune delle aziende più importanti partecipanti alla fiera.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti