Home » Guide » Guide Tech » Come verificare i Green Pass: ecco le regole da seguire per le attività
green pass whatsapp

Come verificare i Green Pass: ecco le regole da seguire per le attività

di Michele Ingelido

Il 6 Agosto è la data fissata dal governo Draghi per l’inizio dell’obbligatorietà del Green Pass per la partecipazione a molte attività da parte degli italiani. Il certificato verde (che può essere digitale o cartaceo) diventa quindi obbligatorio per le categorie di attività di cui vi abbiamo già parlato come da articolo 3 del Decreto Legge n.105/2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ma quali saranno le modalità per la sua verifica?

Cosa dovranno fare di preciso i gestori delle attività come i ristoranti per assicurarsi che i loro clienti abbiamo il Green Pass? Ci sarà un’app da utilizzare o un numero verde che si può chiamare? Andiamo a scoprire come fare la verifica del certificato verde per attestare l’avvenuta guarigione, vaccinazione o negatività al tampone per il rilevamento del Covid-19.

Come verificare il Green Pass e chi deve farlo

I titolari delle attività facenti parte delle categorie per le quali vige l’obbligo del Green Pass devono effettuare le verifiche delle certificazioni verdi Covid-19 utilizzando le modalità indicate nell’Art. 9-bis (Impiego certificazioni verdi COVID-19), presente nel DL 52/2021, che sono identiche a quelle riportate nel DPCM del 17 Giugno 2021.

Nello specifico, i gestori dovranno effettuare la scansione del QR Code in formato digitale o cartaceo tramite l’app ufficiale VerificaC19 che si può scaricare gratis su Play Store e App Store per Android e iPhone. L’applicazione effettua la verifica di validità del Green Pass senza raccogliere dati personali e funziona anche senza connessione a internet.

I soggetti preposti per l’uso di VerificaC19 sono il personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo in luoghi aperti al pubblico, i titolari delle strutture ricettive e dei pubblici esercizi per cui è necessario possedere il Green Pass e il proprietario (o legittimo detentore) di luoghi o locali in cui si svolgono eventi ed attività per le quali è obbligatorio il certificato verde. Ecco gli step da seguire:

  1. Il cliente o chi desidera partecipare all’attività mostra il QR Code
  2. Il gestore dell’attività legge il codice con l’app VerificaC19
  3. Se richiesto l’interessato dovrà esibire la carta d’identità per verificare i dati anagrafici che appariranno sull’app

Sono esenti dai controlli tutti i soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e i soggetti esenti previa certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti dalla circolare del Ministero della Salute.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti