Home » Guide » Guide Android » Come giocare a Google Stadia su tutti i dispositivi Android senza root
google stadia

Come giocare a Google Stadia su tutti i dispositivi Android senza root

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Google ha aperto il suo servizio di cloud gaming a tutti, con tanto di possibilità di sottoscrivere un abbonamento gratis per 2 mesi che si può disdire in qualsiasi momento. Secondo le indicazioni ufficiali, non è però possibile giocare a Google Stadia su tutti i dispositivi. Non lo si può fare nè con l’abbonamento al piano Pro e nè comprando i giochi a prezzo pieno sullo store con il piano base accessibile in modalità free.

Si può giocare su PC con browser basato su Chromium (come Chrome o il nuovo Microsoft Edge) o TV con Chromecast Ultra, mentre su Android sono supportati solo alcuni dispositivi. Ciò che in molti non sanno, però, è che esiste un workaround per usare Google Stadia su tutti i dispositivi Android, inclusi quelli non compatibili. E ciò è possibile sia con root che senza root. Per chi si stesse chiedendo come funziona, il procedimento per effettuare il login e giocare su qualsiasi smartphone, tablet o TV Box con il sistema operativo del robottino verde è rapido e non è nemmeno difficile.

Andiamo quindi a scoprire insieme come giocare a Google Stadia su tutti i dispositivi Android senza root. Abbiamo testato la procedura senza root su uno smartphone con Android 6 e un TV Box con Android 5.1 ed ha funzionato correttamente, quindi dovrebbe attualmente funzionare anche su dispositivi Android molto datati.

Google Stadia su tutti i dispositivi Android con la modalità desktop

Prima di procedere con questa procedura, assicuratevi di non possedere già un dispositivo Android tra quelli che sono già compatibili con Google Stadia, che trovate nell’apposita pagina dei dispositivi compatibili sul sito ufficiale.

Se avete uno di questi dispositivi, allora potete giocare a Google Stadia semplicemente scaricando l’app dal Play Store, installandola ed effettuando l’accesso con il vostro account Google. Per tutti gli altri dispositivi Android seguite invece il seguente procedimento, valido non solo per smartphone ma anche per altri device come TV Box e tablet.

  1. Scaricate il browser Google Chrome (se non lo avete già) e apritelo
  2. Andate sul sito di Google Stadia accessibile all’indirizzo stadia.google.com
  3. Attivate la modalità desktop di Chrome toccando sui tre puntini in alto a destra e poi su Sito desktop
  4. Effettuate il login con il vostro account toccando su Accedi

N.B. attualmente Google Stadia non supporta il touch screen. Potrete giocare solamente utilizzando un controller esterno wireless o con cavo. Abbiamo provato con un controller Bluetooth e funziona perfettamente. Il colosso di Mountain View ha dichiarato di essere al lavoro per l’aggiunta dei controlli touch e del supporto ad Android TV.

Nella pagina dei dispositivi compatibili trovate anche i controller esterni compatibili, ma abbiamo verificato che funzionano anche modelli di terze parti non presenti in lista. Ricordiamo infine che la vostra connessione deve soddisfare i requisiti necessari affinchè il servizio funzioni senza intoppi.

App Chromium per Stadia senza root

google stadia su tutti i dispositivi android

Se non volete attivare ogni volta la modalità desktop su Chrome o avete altri problemi nell’utilizzarla, per giocare a Google Stadia su tutti i dispositivi Android potete al seguente link scaricare l’app Chromium for Stadia, disponibile come file APK. Questa applicazione non è altro che una versione modificata del browser Chrome in grado di far credere a Google Stadia che la modalità desktop è già attiva.

Potete scaricare l’app sul vostro smartphone o altro dispositivo Android cliccando ChromiumForStadia.apk, quindi scegliendo Download nella pagina che apparirà. Una volta installata l’app, recatevi sul sito di Google Stadia e dopo aver collegato un controller esterno al vostro dispositivo via cavo o wireless effettuate il login con il vostro account. Potrete ora iniziare a giocare.

Come giocare su tutti gli smartphone Android con root

Se sul vostro dispositivo Android avete i permessi di root, giocare a Google Stadia è possibile anche con l’app ufficiale, a patto che ci sia Magisk. Per eseguire la procedura è necessaria l’app di Google Stadia installata sul dispositivo, il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow o versioni successive, Magisk e un PC con ADB (oppure un emulatore di terminale sullo smartphone). La procedura più facile è aprire Magisk Manager e installare questo modulo Magisk caricato da XDA Developers, quindi giocare normalmente dall’app ufficiale. In alternativa, seguite questi passi:

  1. Aprite MagiskManager e cercate il modulo MagiskHide Props Config
  2. Installate il suddetto modulo e riavviate lo smartphone
  3. Sulla shell ADB su PC (o nell’emulatore) inserite il comando “props” (senza virgolette) per accedere a MagiskHide Props Config
  4. Scrivete il comando “5
  5. Inserite quindi il comando “n
  6. Inserite adesso il comando “ro.product.model
  7. Scrivete “Pixel 4” per impostare questo valore per il campo “ro.product.model”
  8. Scrivete “y” per confermare
  9. Inserite “n” per evitare il riavvio
  10. Ripetete i passi dal 5 all’8 ma stavolta invece di scrivere “ro.product.model” ed inserire “Pixel 4” inserite “ro.product.manufacturer” e poi “Google
  11. Riavviate lo smartphone
  12. Verificate che siano stati impostati correttamente Pixel 4 e Google per i campi ro.product.model e ro.product.manufacturer utilizzando i comandi “getprop ro.product.model” e “getprop ro.product.manufacturer

Adesso potrete giocare con l’app ufficiale di Google Stadia disponibile sul Play Store effettuando il login con il vostro account o naturalmente eseguire la procedura di nuovo su tutti i dispositivi Android su cui volete usare la piattaforma di cloud gaming.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti