Home » Guide » Guide Tech » I motivi per acquistare un server
server

I motivi per acquistare un server

di Michele Ingelido

Un server può essere definito come un computer di maggiore potenza e dimensioni rispetto a un tradizionale desktop, al quale si collegano altri terminali per accedere ad applicazioni e a file presenti all’interno di una rete. Tra le aziende di maggior prestigio nella produzione dei server vi è HP, la quale offre una lunga serie di dispositivi pensati per ogni situazione, assecondando le esigenze delle piccole imprese così come quelle di realtà di maggiori dimensioni.

Perché acquistare un server

L’acquisto di un server rappresenta spesso una soluzione indispensabile per le aziende, specie quando negli uffici sono presenti più di due computer e qualora i dipendenti effettuino accessi da remoto alla rete aziendale. Il server, infatti, consente di gestire ogni attività in modo più fluido e dinamico, dalle e-mail al sito web, dai backup ai ripristini, dalla condivisione delle stampanti a quella dei file, migliorando la produttività e la sicurezza dei dati. Quest’ultima azione è garantita dalla presenza di più hard disk, i quali consentono sia di continuare a portare avanti le attività in caso di anomalie a un disco rigido, sia di effettuare il backup dei dati in modo automatico. Il server, di conseguenza, si attesta come un sistema immancabile in ogni azienda che ha la necessità di gestire reti e computer in modo efficiente.

Come scegliere un server

Come tutti i dispositivi elettronici, i servers hanno un costo che varia in base alle performance. Naturalmente, esistono prodotti specifici per ogni necessità, per cui bisogna scegliere il dispositivo più idoneo per la propria azienda. Quando si sceglie un server è bene fare attenzione alla potenza del processore, al suo numero di core e alla dimensione della cache, requisiti indispensabili per gestire il multitasking, gli account e il flusso dei dati. Per quanto riguarda la capacità di archiviazione, nei server è possibile inserire un numero variabile di hard disk, così da aggiungerne altri in caso di maggiori bisogni. Gli hard disk sono elementi essenziali per i backup.

Server piccoli e medi

HP viene incontro a piccoli uffici e imprese con il modello HPE ProLiant MicroServer Gen10 Plus, la cui compattezza è tra i fiori all’occhiello del dispositivo. I buoni processori, la connettività di ultima generazione e le più recenti tecnologie in ambito di sicurezza ne fanno una grande scelta per chi ha un budget limitato. Ottimo Server HP indicato per le realtà medie è il ProLiant ML110 Gen10, il cui rapporto qualità/prezzo è tra i migliori in assoluto. Il server si avvale di processori scalabili Intel® Xeon®, garantisce eccellenti standard di sicurezza e buone possibilità di espansione.

Server potenti

Per soddisfare PMI e filiali di grandi imprese, HP ha sviluppato il ProLiant ML350 Gen10, un tower dual-socket il cui processore Intel® Xeon®, la gestione di quattro schede NIC 1 GbE incorporate, le numerose opzioni di aggiornamento e la possibilità di ottenere fino a 24 slot DIMM ne fanno un prodotto valido anche per esigenze medio-elevate. La sicurezza è garantita da diversi pacchetti, tra cui Security Dashboard e Server Configuration Lock.

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti