Meizu Band: presentata ufficialmente con schermo Oled

Meizu Band è il primo fitness tracker lanciato dal colosso cinese insieme al nuovo smartphone Meizu M5 Note. Possiamo paragonare questa nuova band alla Xiaomi Mi Band 2. Hanno più o meno le stesse caratteristiche tecniche infatti e sopratutto abbiamo le stesse feature, anche se in questo caso la batteria sembra durate meno.

La Meizu Band è dotata di uno schermo touchscreen con tecnologia OLED integrato. La conseguenza di questa scelta è il fatto di non poter staccare il sensore dal bracciale per poi poter cambiare il braccialetto. Dal punto di vista estetico però rispetto a tutte le altre band, lo schermo curvo le assicura infatti un effetto davvero molto gradevole.

L’autonomia è abbastanza buona. Meizu assicura 7 giorni di autonomia utilizzando il sensore dei battiti mentre 15 giorni è possibile farli ma disattivando il sensore dei battiti cardiaci. Per poterlo ricaricare è presente una sorta di caricabatterie magnetico che si attaccano a dei pin. Meizu Band è garantito contro acqua e polvere grazie alla certificazione IP67. Non mancano le classiche funzionalità di sveglia e possibilità di sentire anche le notifiche, infatti la band ha anche un altoparlante. Meizu Band è già disponibile in preordine in Cina, Meizu ancora non ha rilevato un possibile lancio internazionale.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.