Classifica indossabili: smartwatch, smartband.. Chi vende di più?

Il mercato degli smartwatch, degli smartband (i braccialetti per l’attività fisica) e degli activity trackers ha portato non poca innovazione, e grazie all’integrazione con gli smartphone Android e gli iPhone tramite le varie companion app, ha semplificato la vita di molte persone. Oggi vi mostriamo la classifica indossabili dei produttori che vantano i dispositivi più venduti del mondo. Tale top è emersa dai dati pubblicati dal famoso marchio per la ricerca di mercato IDC, che si riferiscono al Q1 del 2016, ovvero ai primi tre mesi di quest’anno. Di seguito la classifica indossabili delle case produttrici più acquistate.

Classifica indossabili

  1. Fitbit vanta il primo posto mondiale con un market share del 24,5 percento
  2. Xiaomi è al secondo posto con il 19 percento di share
  3. Apple chiude il podio con il 7,5 percento di share
  4. Garmin con il 4,6 percento
  5. Samsung con il 3,6 percento
  6. BBK a pari merito con il 3,6 percento
  7. Tutti gli altri produttori per un totale del 37,2 percento di share

A dominare la classifica indossabili sono stati gli smartband per l’attività fisica di Fitbit, una casa produttrice che ha acquistato fama in una maniera velocissima. Gli Xiaomi Mi Band, altro modello di smartband per l’attività fisica, sono altri dispositivi che hanno avuto un successo immenso grazie ai prezzi estremamente bassi a cui vengono venduti. Apple Watch è il dispositivo (lo smartwatch) con cui la casa produttrice è riuscita ad entrare sul podio. Garmin la segue a ruota con i suoi smartwatch votati al fitness, smartband e activity trackers. E poi abbiamo Samsung che produce gli smartwatch Samsung Gear e gli smartband Samsung Gear Fit. Per quanto riguarda lo stesso periodo nel 2015, nella classifica indossabili c’era più monopolio da parte di Fitbit e Xiaomi, mentre adesso la situazione si è più distribuita tra aziende diverse. Vedremo cosa succederà con l’imminente uscita di Xiaomi Mi Band 2, Apple Watch 2 e Samsung Gear S3.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it