Microsoft Surface Book è il prodotto più innovativo dell’anno per GeekWire

Microsoft Surface Book è il vero e proprio prodotto dell’anno secondo GeekWire. Per chi non lo sapesse, GeekWire è un famoso sito di news sulla tecnologia americano, che ogni anno assegna dei premi per i migliori prodotti. Ebbene, il convertibile della casa produttrice di Redmond ha vinto i premi di miglior hardware e addirittura anche di miglior gadget dell’anno. Il tablet Windows 10 concorreva con altri quattro dispositivi alquanto agguerriti in termini di innovazione, che sono i seguenti.

Microsoft Surface Book: concorrenti

  • Amazon Echo: il primo speaker Bluetooth del più grande colosso dell’e-commerce mondiale che include al suo interno un assistente digitale di nome Alexa
  • HTC Vive VR: il nuovo visore per la realtà virtuale della casa produttrice del Taiwan HTC che a differenza dei normali Google Cardboard offre un’esperienza molto più avanzata tramite il collegamento al PC e un mare di funzionalità
  • PicoBrew: un elettrodomestico che permette di preparare birra in casa
  • Vicis Zero1: un innovativo casco utile per proteggere totalmente da eventuali ferite alla testa nel football

Ma tutti questi dispositivi, anche se si avvicinano molto di più al concetto di gadget tecnologico innovativo, non sono stati nulla in confronto a Microsoft Surface Book, il tablet più performante del mondo che si trasforma in un notebook in un batter d’occhio. Per chi non ricordasse le sue caratteristiche, questo gioiello ha uno schermo da 13,5 pollici di diagonale che mostra le immagini ad una risoluzione di 3000 x 2000 pixel.

Tra i componenti hardware vanta nella sua variante di base un processore Intel Core i5-6300U, insieme ad 8 GB di memoria RAM e 256 GB di hard disk di tipo SSD. Abbiamo addirittura anche una scheda video integrata Nvidia da 1 GB di memoria GDDR5. Non mancano su Microsoft Surface Book due fotocamere rispettivamente da 8 e 5 Megapixel di risoluzione, che possono entrambe registrare in Full HD. Il tablet è corredato di una tastiera removibile, il tutto con un design interamente in lega di magnesio.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it