Top 5 migliori visori VR per realtà virtuale su smartphone (fine 2016)

Fino a non molti anni fa sembrava il sogno, un futuro lontanissimo, ma adesso ci siamo arrivati: siamo all’inizio dell’era della realtà virtuale. Vedere film, video a 360 gradi e altri contenuti multimediali oppure giocare ai videogiochi con un’esperienza totalmente immersiva, come se ci fossimo dentro, adesso è possibile. Ed è a volte una esperienza così bella che ci fa sentire tristi per chi non la ha mai provata.

Lo abbiamo visto con il PlayStation VR per i giochi PS4, con Oculus Rift, HTC Vive VR che sono visori avanzatissimi ma anche con gli smartphone Android a poco prezzo. Sì, perchè esiste il visore VR economico che permette di fruire di contenuti in realtà virtuale anche senza avere un PC e spendendo pochissimo.

Tutto ciò che serve è un telefono cellulare Android ed uno dei migliori visori VR economici, che hanno prezzi così irrisori da essere spesso accessibili a tutti. Questo è stato reso possibile grazie a Google Cardboard, una geniale app Android che divide in due lo schermo dei migliori smartphone ma anche degli smartphone economici, rendendolo idoneo alla realtà virtuale con l’immissione in un visore VR.

I visori VR basati su Cardboard e quelli che saranno basati sulla futura piattaforma Daydream VR permettono non solo di vedere film, video e giocare a giochi realtà virtuale, bensì anche di utilizzare la fotocamera per scattare foto dai nostri occhi o per la realtà aumentata.

E ci sono tanti altri tipi di applicazioni con le quali si possono fare tantissime altre cose sia per lavoro che per intrattenimento avendo in testa questa sorta di casco con occhiali, anche rigorosamente in 3D. Dopo avervi fatto vedere la top 5 migliori telecamere 360 gradi per foto sferiche e video e la top 5 miglior schermo smartphone 2016 (cellulari coi migliori display), ecco a voi la top 5 migliori visori VR per realtà virtuale su smartphone (fine 2016).

ATTENZIONE: è stato pubblicato anche un nuovo articolo aggiornato sui migliori visori VR per smarpthone del 2017! Scoprilo cliccando il seguente link: Miglior visore VR (realtà virtuale) per smartphone del 2017 [Clicca Qui]

AUKEY

visori vr

Costa davvero pochissimo, eppure questo è un visore VR a tutti gli effetti e dalla grande qualità. Vanta infatti una robusta qualità costruttiva ma non per questo pesante, ed in più una spugna sulla parte degli occhi lo rende anche abbastanza ergonomico. Ergonomia aumentata da una fascia a 3 elasticizzata che lo fa mantenere saldo sulla testa. Nella parte in cui invece si inserisce lo smartphone, mantenuto saldamente da tante piccole ventose, ci sono degli appositi fori per dissipare il calore al meglio e rendere utilizzabili gli accessi.

Le lenti supportano la visione 3D, garantiscono un’immagine chiara e si possono anche regolare per adattarsi a ogni tipo di occhio. La compatibilità è con smartphone da 4 a 5,5 pollici di diagonale del display. Un’ottima alternativa a questo visore sempre sulla fascia di prezzo più bassa in assoluto è Xiaomi Mi VR Play, sul cui nome trovate il link alla nostra recensione.

Luxebell

visori vr

Ecco un visore VR più compatto, con l’acquisto del quale avrete in omaggio anche un telecomando per comandare lo smartphone mentre è inserito all’interno in modalità realtà virtuale. Questo visore ha il vantaggio di essere leggero e quindi più adatto a sessioni prolungate, ed ha anche un alloggiamento solido per lo smartphone oltre a una spugna ergonomica.

Supporta il 3D e tutti i contenuti che si possono riprodurre in realtà virtuale su Android. Le lenti sono anche qui molto chiare e non danno problemi di visibilità o fastidiose cornici. La compatibilità è massima perchè al suo interno si possono inserire smartphone da 3,5 a 6 pollici.

Destek

visori vr

Vi presentiamo un altro modello, sempre con tanto di 3D, con un utile telecomando in omaggio per comandare lo smartphone con videogames e contenuti multimediali mentre è nel visore. La qualità delle lenti qui inizia ad innalzarsi davvero molto, in quanto abbiamo delle ottiche che forniscono un’alta definizione e trasmettono perfettamente la luce.

Tra l’altro si può regolare sia la distanza interfocale che quella delle lenti dagli occhi. Grazie ad una cover frontale rimovibile non solo è possibile usare la fotocamera con Google Cardboard, ma anche dissipare al massimo il calore. Potete utilizzare questo visore con smartphone che vanno da 4 a 5,7 pollici.

BlitzWolf

visori vr

Ammirevole è dire poco per descrivere la comodità e l’attenzione ai dettagli per questo visore VR. Ha una qualità costruttiva da lode e grazie alla spugna frontale e delle cinghie molto robuste non risulterà pesante o poco confortevole. Delle grandi lenti dalla alta qualità visiva si possono regolare sia nella loro distanza dagli occhi che per quanto riguarda la distanza interfocale tra di loro.

La cover frontale si rimuove tranquillamente per lasciare spazio alla fotocamera, a tutti gli accessi e per non far accumulare calore. In omaggio con questo visore non avrete un semplice telecomando, ma un vero e proprio joystick con cui giocare e comandare lo smartphone sia dentro che fuori dalla realtà virtuale. Sono supportati smartphone da 3,5 a 6,3 pollici, praticamente la quasi totalità senza sfociare nei tablet.

Samsung Gear VR 2

visori vr

Ma fra tutti i visori VR quello più completo e l’unico che offre molto di più delle solite app Android o giochi e dei file multimediali, è il nuovo Samsung Gear VR 2, che abbiamo inserito al posto della prima versione dotata solo di porta micro USB. A differenza degli altri visori VR questo non è solo un “contenitore” per lo smartphone, ma va a collegarsi a quest’ultimo tramite una porta micro USB o USB Type C per interagire con esso e ampliarne le potenzialità.

Sul suo corpo infatti ci sono dei tasti che vanno a controllare lo smartphone. Un vantaggio di Samsung Gear VR assente in ogni visore basato su Cardboard è la presenza di uno store di Oculus con applicazioni dedicate in esclusiva che fanno valere la pena acquistarlo. Eccelsa sia la qualità costruttiva che quella visiva, con la possibilità di regolare le lenti ed una realizzazione ergonomica che non vi farà stancare facilmente di averlo addosso.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it