Xiaomi Mi Note 2 potrebbe avere un display OLED di LG

Xiaomi Mi Note 2: entro i prossimi mesi, o speriamo, settimane, Xiaomi dovrebbe finalmente presentare il suo nuovo flagship di quest’anno, il Mi Note 2. Uno smartphone molto atteso perchè per la prima volta il colosso cinese cercherà di innovare e non prenderà spunto da nessuno, a parte per lo schermo curvo.

Nei primi rumos quando si iniziava a parlare di Xiaomi Mi Note 2 si è sempre detto che il pannello curvo sarebbe stato prodotto da Sharp, ma a quanto pare non sarà così. Un post di fatto che è comparso su Weibo ha ammesso diversamente.

Secondo quest’ultima rivelazione, Xiaomi Mi Note 2 sarebbe caratterizzato da uno schermo curvo e flessibile che sarebbe costruito da LG. Quest’ultimo dovrebbe avere una tecnologia OLED, quindi simile a quello che già vediamo su praticamente tutti i Samsung top di gamma. Dobbiamo anche specificare che fino a qualche tempo fa, dato che il pannello doveva essere prodotto da Sharp la tecnologia doveva essere Amoled, ma non sarà così. Diciamo che la tecnologia che sarà utilizzata in questo dispositivo sarà simile a quella che abbiamo visto con gli LG G Flex, quindi sarà un pannello flesso. Per adesso non si hanno ancora informazioni sul lancio ufficiale, non ci resta che attendere ancora un po’.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.