Home » News » Problema del touch disease, Apple lancia un programma di riparazione
apple iphone 6

Problema del touch disease, Apple lancia un programma di riparazione

di Lorenzo Passarella

Molti possessori di un device Apple iPhone 6S o in qualche caso iPhone 6 hanno lamentato a gran voce la problematica relativa al malfunzionamento dello schermo touch (definita touch disease) che si manifesta talvolta con la mancanza del riconoscimento del tocco (multi touch) e talvolta con la presenza di una linea grigia sul display.

Apple ha analizzato tutte le segnalazioni riportate nei centri assistenza e quelle lamentate su siti ufficiali e forum, giungendo ad una conclusione che se da un lato premia gli sforzi degli utenti, lanciando un programma di riparazione per gli smartphone che presentano il problema del touch disease, dall’altro lascia sbalorditi dal fatto che questa operazione non sarà gratuita come altre effettuate in passato (ad esempio per il problema delle batteria che si surriscaldavano su iPhone 5, che potevano essere sostituite senza alcun costo) ma che costeranno agli utenti la bella cifra di 167,20 Euro. La casa di Cupertino in effetti dando in parte ragione a chi indicava il malfunzionamento come preesistente (dovuto ai collegamenti tra sensore tattile e chip che lo gestisce) conferma che questo problema si mostri esclusivamente agli iPhone soggetti a cadute o urti accidentali.

Per far riparare il proprio smartphone se rientri nelle caratteristiche del problema di touch disease è necessario recarsi presso un Apple Store o tramite l’assistenza telefonica Apple per fissare un appuntamento. E’ previsto anche la possibilità per chi in passato ha sostituito il dispositivo a causa di questo problema di ottenere un rimborso.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti