Samsung Galaxy Note 7: ancora non tutti sono tornati indietro

Samsung Galaxy Note 7 nonostante sia considerato ormai un pericolo pubblico moltissimi utenti ancora non lo hanno ancora consegnato. E’ da più di una settimana che Samsung ha praticamente lanciato un update per gli ultimi Note 7 che sono in giro per limitare il danno che potrebbe creare l’esplosione della batteria ma purtroppo la situazione non migliora.

Samsung Galaxy Note 7: mancano ancora molti all’appello

E’ vero, Samsung Galaxy Note 7 è un prodotto davvero incredibile, ma è anche vero che se l’azienda madre richiede il prodotto indietro dando in cambio è un qualcosa di tassativo, ma niente.  Gli utenti possessori di Note 7 non si convincono alla restituzione di questo top gamma.

La situazione sta così crollando che Samsung quando ha lanciato l’aggiornamento per il Note 7 nel changelog ha detto che questo update è anche un incoraggiamento per gli utenti per la restituzione. Il colosso coreano sta facendo davvero di tutto, sta pagando ancora per questo scandalo che c’è stato, ma è anche vero che sta venendo molto incontro ai clienti possessori di questo smartphone. Non solo gli sarà offerto il rimborso totale, ma anche un buono sconto per ulteriori acquisti presso un store Samsung. Questo per adesso è un messaggio per gli utilizzatori di Note 7 canadesi, ma secondo altre fonti la situazione in Italia non è che sia migliorata di molto.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.