Taclim: le prime scarpe per la realtà virtuale al CES 2017

In occasione del CES 2017, in corso in questi giorni a Las Vegas, Cerevo ha annunciato una novità nel campo degli accessori per la realtà virtuale: le “scarpe VR” Taclim. Si tratta di un controller per il moto dedicato alla realtà virtuale, una sorta di scarponi che consentono di far interagire anche i piedi nelle ambientazioni virtuali.

Chi ha provato Taclim, ha riscontrato problemi sulla stabilità ma ha apprezzato molto la reale sensazione che si prova quando si calpestano specifiche superfici come neve o legno mentre si indossa un visore VR. Il design è molto scarno e si presentano non molto comode, ma tutto sommato si tratta di un prototipo in fase di sviluppo e miglioramento che l’azienda ha deciso di presentare al CES 2017.

Non aspettatevi tuttavia di poterlo trovare nel salotto di casa vostra, il prezzo è davvero proibitivo e, infatti, il costruttore stesso ha affermato si tratti di un progetto pensato per il mercato business, per produttori che vogliono sponsorizzare i propri prodotti come videogiochi o servizi facendo provare ai clienti la realtà virtuale a 360 gradi. L’idea di Cerevo è di debuttare con Taclim verso la fine di autunno e il prezzo si aggira tra i 1000 e i 1500 euro.

Via

 

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l’apparentemente inspiegabile.