I migliori tablet cinesi Android e Windows 10 (2017)

Ormai è terminata già da un pezzo l’epoca in cui per usare un computer ci si doveva sedere dietro una scrivania con mouse e tastiera. Grazie ai tablet PC ancor più che agli smartphone Android e agli iPhone, li possiamo finalmente avere super compatti e portare ovunque nel palmo di una mano. Non avranno un hardware potente come quello dei migliori PC assemblati desktop e notebook, ma grazie ad essi possiamo vedere film e video, navigare in internet e usare app o programmi ovunque ci troviamo, con estrema facilità. L’unico problema a cui ci si trova di fronte però nel capire quale scegliere fra tutti i tablet, è il fatto che quelli in vendita in Italia, specie i top di gamma delle migliori marche come i tablet Samsung e Asus, hanno prezzi in genere molto alti, anche nelle migliori offerte tablet.

Nasce quindi l’esigenza di trovare il miglior tablet economico che a un prezzo modesto ci faccia portare a casa un esemplare efficiente. Gli intenditori sanno che per trovare le offerte più convenienti bisogna puntare ai tablet cinesi, i quali offrono specifiche da spettacolo a prezzi molto basi sotto i 100 euro, 200 e 300 euro a seconda della fascia. Purtroppo i tablet economici in offerta non sono da ricercare fra i tablet Apple dato che gli iPad hanno sempre un costo alto. Rimangono quindi i tablet Android e i tablet Windows 10 (o dual boot con entrambi gli OS). I primi sono più adatti agli usi multimediali e navigazione ed hanno il sistema operativo dei telefoni cellulari (a volte anche con il 4G LTE), mentre i secondi (spesso tablet con tastiera) sono più avanzati e si prestano anche alla produttività e all’uso di programmi avanzati.

Si possono trovare tablet cinesi economici in tante dimensioni, 7 pollici, 8 pollici, 10 pollici o più di 12 pollici, a seconda della compattezza che l’utente cerca. Ma fra i tablet made in Cina ci sono anche “cinesate”, ossia modelli poco validi e pieni di difetti che non giustificano nemmeno il prezzo basso. Bisogna quindi trovare il tablet migliore in ogni confronto andando anche oltre le recensioni se si vuole fare un vero affare con il rapporto qualità prezzo sul settore low cost. Dopo avervi mostrato la top 5 migliori tablet per bambini dai 3 ai 12 anni, la top 5 migliori tablet Windows 10 dalla Cina e anche la top 5 migliori tablet Android dalla Cina, ecco a voi i migliori tablet cinesi Android e Windows 10 (2017).

Migliori tablet cinesi Android

Migliori tablet cinesi Android: Huawei Mediapad T1

tablet cinesi

Questa è l’unico tablet cinese economico che vi proponiamo in quanto ci sembra doveroso dare una alternativa anche a chi ha un budget estremamente limitato, e con un prezzo sotto i soli 100 euro grazie a questo modello vi porterete a casa un tablet molto efficiente. Non esistono praticamente prezzi più convenienti per un tablet valido, e sebbene sia entry level vanta una qualità costruttiva egregia che supera tablet molto più costosi. E’ infatti caratterizzato da una scocca in metallo solida, robusta e allo stesso tempo compatta, e non da semplice plastica come gli altri tablet super economici. Un altro vantaggio davvero molto importante è la presenza della connettività 3G: potete inserire al suo interno una scheda SIM per navigare in internet o usarlo come cellulare.

Ottima la connettività WiFi che è perfino dual band. Il suo schermo è da 7 pollici con una risoluzione di 1024 x 600 pixel, non ha chissà quale definizione ma la sua resa non è scadente ed ha anche la luminosità adattiva. Tra la componentistica hardware c’è un processore quad core Qualcomm Snapdragon 410 da 1,2 Ghz, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria espandibile con micro SD. Si comporta bene negli utilizzi di base come la multimedialità e la navigazione, ma senza esagerare sfociando in app pesanti o troppe applicazioni aperte. Di spicco invece l’autonomia della batteria da 4800 mAh che può superare la giornata di utilizzo. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da Amazon: Huawei Mediapad T1 Tablet, 7 Pollici Qualcomm Snapdragon 410 Quad-Core 1.2GHz, 1GB RAM, Argento/Nero

Migliori tablet cinesi Android: Xiaomi Mi Pad 2

tablet cinesi

Il vantaggio principale di questo tablet è il fatto che nonostante abbia un prezzo contenuto che lo rende davvero conveniente, possiede uno dei migliori schermi in assoluto. E’ quindi un otttimo tablet per la visione di contenuti multimediali come film, video e Netflix. Il pannello è da 7,9 pollici, compatto, ma con una altissima risoluzione Quad HD di 2048 x 1536 pixel. La diagonale contenuta e la risoluzione alta permettono una densità pixel molto fitta, e questo si traduce in un livello di dettaglio eccezionale, con un pannello in cui a differenza degli smartphone si può ben distinguere la differenza con il Full HD. I colori inoltre sono fedeli e naturali, mentre la luminosità è alta. Notevole la costruzione con un design tutto in metallo solido ma sottile e maneggevole.

Parlando di hardware, il processore è un quad core Intel Atom X5-Z8500 da 2,24 Ghz, ed è accompagnato da 2 GB di RAM e 16 o più GB di memoria a seconda della versione. Si tratta di una CPU molto potente capace di gestire il sistema operativo Android con grande velocità in ogni tipo di app, quindi le performance sono più che soddisfacenti. C’è anche una fotocamera da 8 Megapixel che come tutti i tablet non è una cima, ma supera abbondantemente la sufficienza con i suoi scatti. Interessante anche il software personalizzato da una interfaccia MIUI ricca di funzioni e personalizzazioni. La batteria da 6190 mAh può durare 2 giornate ad uso moderato. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da Amazon: Xiaomi Mi Pad 2 7.9 inch 2048 X 1536 MIUI 7 Quad Core 2.2 GHz 2 GB/16GB Tablet Silver

Migliori tablet cinesi Android: Lenovo Yoga Tab 3 Plus

tablet cinesi

Potenza pura è il termine più appropriato per definire questo tablet che nonostante si avvicini molto a uno smartphone di fascia top di gamma, ha ancora un prezzo che conviene non poco. La sua originale qualità costruttiva è uno dei suoi maggiori vanti. Il suo design è un connubio esplosivo tra un retro in pelle che garantisce eleganza e grip, ed un telaio in metallo resistente e premium. Sul retro c’è anche un kickstand che funge da supporto per tenere in piedi il tablet in diverse angolazioni. Un supporto utile per la multimedialità ma anche per la produttività dato che a questo tablet convertibile si può collegare una tastiera fisica che lo trasforma in un notebook. Passando allo schermo, è letteralmente impressionante.

Ha una diagonale di 10,1 pollici ed una risoluzione di ben 2560 x 1600 pixel che supera il Quad HD. Grazie a ciò il livello di definizione da spettacolo, per questo motivo se state acquistando questo esemplare per vedere film e video, state facendo l’acquisto migliore. Ha anche una resa cromatica impeccabile e alta luminosità, oltre ad angoli di visione molto ampi grazie alla tecnologia IPS. L’attenzione di Lenovo all’ambito multimediale la si vede ancora di più quando si provano gli altoparlanti di questo tablet, che grazie alla tecnologia Dolby Atmos forniscono un suono potente e cristallino in ogni frequenza. Un altro superbo pregio è il reparto hardware, composto da un processore octa core Qualcomm Snapdragon 652, una memoria RAM di 3 GB e uno storage interno di 32 GB ovviamente espandibile.

Come prestazioni siamo a livelli molto alti per un tablet Android, ci potete tranquillamente anche giocare, inclusi i titoli esosi di risorse. E’ disponibile anche una versione con 4G LTE per navigare in internet in mobilità con la scheda SIM. Supera abbondantemente la norma la fotocamera da 13 Megapixel, mentre la batteria la si può definire la migliore in assoluta fra i tablet Android con 9300 mAh di capacità ed una autonomia di 18 ore ad uso normale. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da Amazon: Lenovo Yoga Tab 3 Plus 25,65 cm (10,1 pollici IPS) Convertible Media Tablet (Qualcomm Snapdragon 652 Quad Core, 1,8 GHz, 3 GB RAM, 32 GB eMMC, Fotocamera: 5 MP + 13 MP, touch screen, Dolby Atmos, Android 6.0) nero nero ohne LTE

Consigliato – Migliori tablet cinesi Android: Huawei Mediapad M3

tablet cinesi

Sebbene il modello precedente sia un esemplare molto performante e sotto diversi ambiti anche migliore di questo, consigliamo ai più l’acquisto di questo Huawei che definire impeccabile è decisamente un eufemismo. Ve lo consigliamo se cercate un dispositivo compatto da trasportare e maneggiare molto facilmente, ma che sia un concentrato di potenza incredibile allo stesso tempo. Il suo design è quello più curato in assoluto, la sua estetica tutta in metallo è rifinita nei minimi dettagli e la banda in vetro sulla parte superiore gli da un tocco di classe unico. Come schermo siamo praticamente al top: parliamo di un display da 8,4 pollici con risoluzione Quad HD+ di 2560 x 1600 pixel.

Una risoluzione che combinata con dimensioni ridotte offre praticamente il miglior dettaglio che si può trovare in un tablet, rivelandosi perfetto per l’uso multimediale. In più riproduce anche le immagini in modo ineccepibile con un contrasto eccellente, luminosità accecante ed egregi colori. Questo tablet cinese ha anche le funzioni degli smartphone grazie al suo lato connettività avanzato come tutti i cellulari di ultima generazione. Possiede uno slot per SIM Card con tanto di connettività 4G LTE per navigare in internet velocemente e in mobilità, ha GPS e Glonass per la navigazione ed anche il WiFi dual band fino a 5 Ghz per un segnale stabile e veloce. Anche l’audio eccelle con speaker stereo dal volume alto e frequenze ben definite.

Il lato hardware è lo stesso di un telefono di fascia alta o medio alta: il processore è un Kirin 950 octa core da 2,3 Ghz, la RAM è di ben 4 GB e la memoria è di 32 GB con supporto a micro SD fino a 128 GB (praticamente lo stesso arsenale di Honor 8). Come performance siamo ai massimi livelli, il software è estremamente fluido con una EMUI ricca di funzionalità aggiuntive, con tante app aperte non si nota la minima defiance, si può giocare e fare qualsiasi altra cosa con un tablet sempre scattante. La batteria da 5100 mAh riesce a concludere la giornata con uso intensivo. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da Amazon: Huawei Mediapad M3 4g Lte Tablet, Display da 8,4″ IPS/WQXGA, Processore Kirin Octa-Core, RAM 4 GB, HDD da 32 GB, Argento

Migliori tablet cinesi Windows 10

Migliori tablet cinesi Windows 10: Chuwi Hi10 Pro

tablet cinesi

In realtà questo modello non è un semplice tablet Windows 10, ma è un tablet dual OS. Oltre al sistema operativo di Microsoft è presente anche Remix OS, che altro non è che Android personalizzato con una interfaccia grafica a finestre in stile Windows, per essere utilizzato con tasiera e mouse e per l’adattamento al multi tasking. Il tablet contiene infatti anche un attacco magnetico per una tastiera fisica dock che lo trasforma in un laptop. E non solo, perchè è supportata anche la penna per scrivere e disegnare a mano di precisione. Tutto ciò ad un prezzo davvero imbattibile che lo rende uno dei tablet più convenienti in assoluto per tutti gli utilizzi. Lo schermo è da 10,1 pollici e vanta il formato 16:10 assieme a una risoluzione Full HD di 1920 x 1200 pixel. E’ difficilissimo trovare su questo prezzo un dispositivo Windows con una definizione così alta, e tra l’altro con anche ottimi angoli di visione e luminosità. Nemmeno nei notebook succede.

Il comparto hardware è formato da un processore quad core Intel Atom x5-z8300, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria espandibile. Come performance siamo a un buon livello, con Windows potete usare in modo reattivo i programmi e navigare con diverse schede aperte. Buono anche il WiFi, mentre le 2 fotocamere da 2 Megapixel sono di basso livello e non garantiscono scatti particolarmente dettagliati, caratteristica comune a un po’ ogni tablet. Buona invece la batteria da 6500 mAh che arriva a 6 ore di uso moderato. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da Amazon: CHUWI Hi10 Pro – 10.1″ Windows 10 + Android 5.1 1920*1200 IPS Quad-Core 4GB+64GB Intel Z8300 Dual Camere WiFi Esterno 3G BT OTG HD Tablet PC

Migliori tablet cinesi Windows 10: Teclast Tbook 16 Power

tablet cinesi

Appena lo si vede lo si capisce, questo tablet sembra un clone di un Microsoft Surface, e infatti cerca di essere proprio l’alternativa economica perfetta a questi ultimi. Questo esemplare ha infatti caratteristiche tecniche di un livello molto alto per un semplice tablet, ma a differenza dei Surface non costa intorno i 1.000 euro, bensì ha un prezzo dalla convenienza estrema. Lo potete quindi acquistare per lavoro e per usi più seri della semplice multimedialità. Con un telaio in metallo solido e dall’assemblaggio di grande qualità, questo Teclast presenta anche un supporto kickstand estraibile sul retro, il quale permette di mantenerlo in piedi come un monitor. Abbinando poi una tastiera fisica si ha un vero e proprio PC portatile.

Anche qui come sul modello precedente c’è un digitalizzatore attivo per il supporto alla penna che vi permetterà di scrivere a mano ed anche disegnare o prendere appunti come su un foglio di carta. Il device ha anche il vantaggio di avere uno schermo molto ampio di ben 11,6 pollici, la cui risoluzione è Full HD con 1920 x 1080 pixel. Uno schermo che grazie alla tecnologia IPS ha angoli di visuale molto soddisfacenti, un’alta luminosità e soprattutto un dettaglio che sui notebook di questa fascia praticamente non esiste. E’ quindi di sicuro uno dei migliori pannelli sul suo prezzo. Ma ciò che fa più spavento è proprio l’arsenale hardware, composto da un processore Intel Atom x7-Z8750, la bellezza di 8 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile. Al suo prezzo è il miglior tablet in assoluto per prestazioni assieme a quello successivo in classifica, non troverete tablet cinesi con specifiche simili a tanto.

Grazie all’enorme quantitativo di memoria volatile si possono aprire tanti programmi senza il minimo rallentamento proprio come un PC portatile, mentre il processore è sempre molto scattante. Tra l’altro Teclast ha anche una community molto ampia in giro per il mondo, con forum in cui si possono risolvere tanti problemi o dubbi in modo gratuito. Non mancano porte USB 3.0 sul lato connettività che permettono di collegare periferiche con la massima velocità di trasferimento. Il tablet è anche dual boot, ed oltre a Windows 10 ha installato anche Android 6.0 Marshmallow. Con 8500 mAh di capacità la batteria garantisce fino a 7 ore di durata in riproduzione video. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da GearBest: Teclast Tbook 16 Power Tablet PC – GRAY

Migliori tablet cinesi Windows 10: Cube Mix Plus

tablet cinesi

Ecco un’altra esplosione di potenza, un tablet Windows 10 cinese che fa delle prestazioni il suo cavallo di battaglia raggiungendo livelli assurdi per il prezzo incredibile a cui viene venduto. Il processore è il suo vantaggio più importante: si tratta di un Intel Core M3-7Y30 dell’ultima generazione Kaby Lake. In tutta questa classifica e anche fra praticamente tutti i tablet cinesi in questa classifica è il processore più potente, e di solito lo troviamo in tablet o notebook di fascia molto più alta che costano oltre 500 euro. E’ velocissimo e scattante con ogni software, e in più non si surriscalda facilmente. Anche dopo lunghe sessioni di lavoro e utilizzo le performance rimangono stabili in accoppiata con 4 GB di RAM che danno la possibilità di aprire diversi programmi in contemporanea.

Come se non bastasse troviamo a bordo anche un disco da ben 128 GB e di tipo SSD, quindi velocissimo in lettura e scrittura dei dati. Il design è in sottile e raffinato metallo, con il supporto alla tastiera dock fisica, porte USB full size ed anche il supporto alla penna per scrivere e disegnare come su carta. Il display è da 10,6 pollici e sfoggia una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel con la quale mostra un dettaglio elevato, una buona resa cromatica e ampi angoli di visione. La batteria da 4300 mAh fornisce fino a 4 ore di riproduzione video. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da GearBest: Cube Mix Plus 2 in 1 Tablet PC – SILVER

Migliori tablet cinesi Windows 10: Chuwi Hi13

tablet cinesi

Fra i tablet cinesi con Windows 10 è lui a meritare la medaglia d’oro, un convertibile eccezionale in termini prestazionali, innovativo e perfino a un prezzo bomba. Si tratta di un tablet tutto realizzato in metallo per la scocca che oltre a essere robusto ha delle cornici ottimizzate alla perfezione per quanto sono sottili. Un altro dei pregi più importanti è la grandezza dello schermo che lo rende utilizzabile comodamente anche come PC: il pannello è da ben 13,5 pollici, praticamente più di un Macbook nella variante da 13 pollici. Ma non è finita qui, perchè proprio come il famoso Microsoft Surface Book da 2000 euro questo schermo ha una risoluzione 3K di addirittura 3000 x 2000 pixel.

Da ciò deriva che il livello di dettaglio è il più alto in assoluto fra i tablet Windows 10, rendendo questo tablet perfetto per l’uso multimediale e facendogli strizzare l’occhio perfino alla grafica professionale. Poteva mancare il supporto alla tastiera fisica e alla penna per scrivere e disegnare come su un foglio? Ovviamente no, e la tastiera ha anche una egregia qualità costruttiva, nonchè una buona ergonomia. Il lato hardware è anch’esso potentissimo con un processore Intel Celeron N3450 della serie Apollo Lake, 4 GB di RAM e 64 GB di storage espandibile.

Stiamo parlando di un processore molto scattante, che insieme a quello del modello precedente in questa top è il migliore. Fluidità e reattività non mancano anche con programmi pesanti, prestazioni decisamente superbe. Completa tutto una batteria abnorme da 10.000 mAh che ad uso normale può durare ben 8 ore. Ecco il link per acquistare uno dei migliori tablet cinesi Android direttamente da GearBest: CHUWI Hi13 2 in1 Tablet PC – SILVER

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it

  • kRel

    Salve a tutti. parlo del Cube Mix Plus, del Chuwi Hi13 e di tutti i tablet che offrono il doppio sistema operativo selezionabile all’avvio. Se in apparenza ed in pratica il doppio OS offre una marcia in più – non sempre realmente utile, a seconda dell’impiego che se ne fa del tab – il doppio OS si trasforma in una complicazione quando si desidera aggiornare gli OS. Nessun aggiornamento fatto nella modalità standard garantisce il funzionamento del tab al primo riavvio e l’operazione di aggiornamento è dichiaratamente non coperta da garanzia del rivenditore. Vale a dire che dopo un aggiornamento standard di Win10 o Android (quest’ultimo OS solitamente arretrato rispetto quello attualmente rilasciato, spesso Lollipop o Marshmallow) il rischio che il tab non si non si avvii, è possibile e sono grane. Ciò non vuol dire che il tab diventerà da buttare, ma che prima di aggiornare bisogna documentarsi nei forum specializzati, e seguire rigorose e talvolta farraginose procedure, se e quando si troveranno disponibili. Insomma, i tablet con doppio OS hanno un aggiornamento complesso, da smanettoni insomma. A tutto questo – specificatamente per i tab cinesi – bisogna mettere in conto il non certo ma possibile ricarico di IVA e tasse di sdoganamento, che vengono applicate a campione: a chi tocca, paga. Parlo per esperienza personale.