Meizu è al lavoro con Texas Instruments per un nuovo SoC?

Meizu non fa ancora parte delle poche aziende cinesi che ancora non si è messa al lavoro su un processore proprietario. Abbiamo visto farlo infatti a Xiaomi e Huawei, ma quest’altro colosso manca ancora all’appello. L’attesa però sembra terminata, il colosso cinese infatti a quanto pare ha stretto una partner con Texas Instruments.

E’ da un bel po’ fra l’altro che TI non produce processori. L’ultimo processore degno di nota che abbiamo visto è stato nel 2012, e stiamo parlando dei famosi processori OMAP. Uno di questi era anche presente all’interno del Galaxy S2 Plus, che comunque non ebbe molto successo. Ma l’azienda nonostante tutto è ancora oggi una società che convince e potrebbe essere un’ottima risorsa su cui Meizu ha intenzione di investire.

In realtà stiamo parlando di un rumor molto vago, non ci sono infatti informazioni precise che spiegano e soprattutto danno la prova di questa possibile partner. C’è anche da dire però che Meizu è al lavoro sul suo nuovo smartphone top di gamma, ovvero ilPro 7, e per adesso le uniche indiscrezioni riguardano l’assenza di un processore di casa MediaTek. In pratica o il colosso cinese adotterà di nuovo un Exynos, o adotterà per la prima volta un Qualcomm Snapdragon, oppure crei lei stessa un processore. Staremo a vedere!

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.