Home » Software » Mozilla Firefox consuma troppa RAM? Arriva la soluzione
Mozilla Firefox

Mozilla Firefox consuma troppa RAM? Arriva la soluzione

di Roberta Betti

Sono in arrivo importanti aggiornamenti per Mozilla Firefox, browser open source multipiattaforma sempre pronto ad accogliere i nuovi standard web e multimediali in modo da offrire un’esperienza di navigazione senza particolari problemi di compatibilità tra formati.

Il prossimo Mozilla Firefox si concentrerà, in particolare, sull’uso delle risorse RAM da parte del software. Come sappiamo, infatti, pur essendo il browser più veloce nel recepire i cambiamenti in corso nel mondo del web, Firefox sfrutta parecchio l’hardware da questo punto di vista, in particolare se viene eseguito su computer datati. Le release future del browser includeranno una funzionalità inedita per superare questo problema una volta per tutte, che consiste nell’abbattere gradualmente il consumo di memoria adattandola al meglio alle operazioni richieste dall’utente, sfruttando una scheda attualmente chiamata “Performance”.

La scheda Performance, in Mozilla Firefox, farà parte delle Opzioni e includerà un pulsante, “Ottimizza Firefox“. Premendolo, potremo lanciare il browser disattivando le estensioni in uso, spesso le vere responsabili di un consumo di RAM particolarmente alto. E’ ovviamente possibile, in questa prospettiva, che Firefox includerà un’opzione per disattivarle ad una ad una, in modo da individuare i componenti aggiuntivi più pesanti.

Ci aiuterà nella calibrazione dell’uso di risorse anche l’opzione “Usa le impostazioni di performance suggerite”, in grado di dare un nuovo assetto al browser in base alle prestazioni hardware ed alla velocità di connessione. Potremo agire inoltre sul numero di processi sviluppati dal browser per gestire eventuali crash al meglio, disattivando inoltre animazioni superflue e plugin di ostacolo al normale funzionamento.

Mozilla Firefox 53 è previsto per il rollout ufficiale il 18 aprile, tuttavia molti miglioramenti tecnici tra cui quelli appena discussi verranno implementati in Firefox 55, previsto per l’estate: la roadmap degli aggiornamenti è comunque molto chiara, quindi possiamo aspettarci con sicurezza tutti gli aggiornamenti promessi da Mozilla.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti