Home » PC » Lenovo Flex 5, nuovo convertibile con Intel Kaby Lake e fino a 16 GB RAM
lenovo flex

Lenovo Flex 5, nuovo convertibile con Intel Kaby Lake e fino a 16 GB RAM

di Roberta Betti Aggiornato il
Aggiornato il

Lenovo continua ad aggiornare la propria serie di notebook convertibili dalle caratteristiche tecniche alquanto accattivanti, supportate da una discreta variabilità d’uso nelle situazioni più diverse. Lenovo Flex 5 non si sottrae a questa descrizione: è in arrivo un nuovo dispositivo che fa dell’ampia rotazione dello schermo a 360° uno dei suoi punti di forza principali, assieme al chipset Intel Core di 7° generazione.

Lenovo Flex 5 sarà disponibile in due versioni, rispettivamente da 14 e 15,6 pollici, ed è stato progettato secondo una filosofia ben precisa: l’uso di materiali come fibra di carbonio e plastica per la costruzione del telaio, mantenendo però i componenti interni di alto livello e paragonabili a quelli di un laptop di fascia alta classico. Oltre al chipset Kaby Lake integrato, troviamo in dotazione un livello massimo di 16 GB di RAM DDR4, SSD 512 GB e un hard disk a 1 TB.

La grafica è gestita da un chip GPU integrato, tuttavia l’utente più esigente può puntare ad una versione dotata di Nvidia GeForce 940MX per elaborazioni di maggiore qualità. La connettività è invece organizzata attorno a moduli Wi-Fi 802.11ac, card reader 4 in 1, Bluetooth 4.1, le ormai indispensabili porte USB 3.0 ed una USB Type-C. Prevista anche un’uscita HDMI per i contenuti video.

L’OS di default, come ci si può aspettare, è Windows 10 e permetterà un’interazione facilitata dalla penna (Active Pen) quando impostato in modalità tablet. E’ inoltre possibile utilizzare diversi feature integrati nell’OS, tra cui Windows Hello, per aggiungere un livello di sicurezza supplementare al convertibile Lenovo Flex 5, adatto agli utenti mid-end che vogliono con sé la libertà di un tablet che sa comportarsi all’occorrenza da notebook.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti