Home » App & Gaming » Microsoft Skype si rinnova: ecco il nuovo modo di intendere le chat
microsoft skype

Microsoft Skype si rinnova: ecco il nuovo modo di intendere le chat

di Roberta Betti

Il colosso di Redmond ha appena annunciato l’arrivo del nuovo Microsoft Skype, il popolare servizio di messaggistica rapida che continua ad ampliare la propria utenza nonostante alternative particolarmente agguerrite tra cui Telegram e WhatsApp. L’ultimo aggiornamento è rivolto soprattutto a coloro che utilizzano l’app per comunicare in maniera creativa, utilizzando sticker, emoji ed emoticon, strizzando l’occhio in particolare agli update in stile “social” come avviene su Facebook e Twitter, diventando in parte simile anche al celebre Snapchat.

Il debutto del nuovo Microsoft Skype sarà “globale”: l’app sarà disponibile sia per smartphone che per tablet indipendentemente dall’OS in uso (perciò Android e iOS), così come per i PC Windows e macOS. Al centro dell’update ci sono anche le chat di gruppo, personalizzabili con reazioni e themes impostati dagli utenti, e la possibilità di raccogliere in una sorta di “agenda digitale personalizzata” immagini e video particolari, che verranno considerate gli “Highlight” della giornata da condividere.

Sul nuovo Microsoft Skype, per postare un Highlight, gli utenti non dovranno fare altro che scattare un’immagine o riprendere un video dal proprio dispositivo, pubblicarlo tramite il nuovo feature oppure inviarlo ai gruppi a cui si è iscritti. I nostri contatti, a questo punto, potranno inserirsi tra i commenti con emoticon o testo scritto. Un vantaggio particolare del nuovo update è sicuramente costituito dall’aggiornamento delle funzioni di ricerca: che si tratti di un evento o di una curiosità da ricercare sul web, Skype permetterà di reperire informazioni semplicemente digitando alcune keyword nella search bar.

Il rollout di Microsoft Skype “rinnovato” è già iniziato e raggiungerà gradualmente gli utenti mobile, anche se gli Android user saranno avvantaggiati in quanto potrebbero scoprire l’update con un certo anticipo rispetto agli utenti della Mela. Ancora da attendere, invece, per l’aggiornamento Mac e Windows, che sbarcherà sui sistemi desktop entro i prossimi mesi estivi.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti