Home » App & Gaming » Arriva Blue, l’app di appuntamenti per gli utenti Twitter
blue

Arriva Blue, l’app di appuntamenti per gli utenti Twitter

di Patrizia Maimone

Da quando internet si è diffuso in maniera così capillare a livello mondiale, anche le nostre abitudini hanno subìto notevoli cambiamenti. Anche il modo di conoscere ed incontrare le persone è cambiato! In merito, sono nate moltissime app che consentono di conoscere ed incontrare gente nuova, magari anche l’anima gemella. Queste sono proprio le app di dating. Ognuna consente di trovare le persone che potrebbero essere speciali per qualsivoglia motivo, basando la ricerca sui criteri inseriti in fase di registrazione al servizio. Una app appena nata nel settore del dating è proprio Blue che però è riservata esclusivamente a coloro che hanno un account Twitter verificato.

Blue è stata annunciata come versione Premium dell’app di dating già esistente denominata Loveflutter. La differenza, però, sta proprio nel fatto che quest’ultima è aperta a chiunque abbia un account Twitter attivo, mentre la prima esclusivamente a quelli verificati. In questa maniera è chiaro che si corre meno il rischio di incontrare persone che non interessano o, comunque, di perdere inutilmente il proprio tempo dietro ad un incontro che non avverrà mai. Almeno questa è la giustificazione che tutti hanno dato per questa sostanziale differenza tra la versione base e quella Premium della medesima applicazione.

Al momento Blue è presente a Los Angeles, San Francisco, New York, Londra e Tokyo ma sembra che per entrare nel pieno della sua funzione sarà necessario raggiungere un totale di almeno 1.000 membri locali. Per questi l’applicazione Blue sarà gratuita perché saranno considerati nella qualità di “membri fondatori”. In futuro, Blue sarà a pagamento. Ma facciamoci due conti. Twitter ha recentemente riferito che sono circa 150.000 i profili verificati ed il 30% di loro appartiene a professionisti, come i giornalisti. L’obiettivo di arrivare a 1.000 membri locali, quindi, non ci sembra semplicissimo da centrare. Anche se si è verificati su Twitter, infatti, non vi è alcuna garanzia reale che dall’altra parte si andrà ad incontrare una persona con caratteristiche che possano interessare. In più, con la grande concorrenza di app dating attualmente operative (come Luxy o Tinder Select), la strada per Blue è tutt’altro che spianata. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime settimane.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti